“Il delirio del Governo: requisire case per darle ai profughi” | La Lega Nord di Mondovì commenta i fatti di Goro e non risparmia critiche a Governo e Prefetto: riceviamo e pubblichiamo

0
129

L’ accoglienza, o meglio il business, dei profughi in italia, sta facendo capire sempre piú l’incapacitá e l’arroganza di questo governo.

Le ultime uscite del ministro Alfano ci fanno rabbrividire.
Dopo i fatti di Goro dove i cittadini hanno giustamente bloccato l’arrivo di profughi in un albergo requisito dal prefetto, il ministro ha minacciato di requisire case ed alberghi dei comuni che non collaborano per ospitare i profughi!
Ma non si vergogna? Il Ministro utilizzi tali toni in Europa invece di fare il prepotente con la popolazione italiana.

 

E cosa dire del prefetto Morcone, capo del dipartimento immigrazione del ministero degli Interni, che dei cittadini di Goro ha detto, vergognato di averli come connazionali, “che vadano a vivere in Ungheria”…ma qualcuno ha detto a questo prefetto che lo stipendio glielo pagano anche i cittadini di Goro e non i clandestini?
È ora quindi di dire basta a tali sciocchezze poste in essere da un Governo non eletto e del quale tra l’altro abbiamo, per chi non lo avesse ancora capito, un’illustre rappresentanza sul territorio monregalese.

 

Lega Nord Mondovi