Tentato furto in un ipermercato di Borgo San Dalmazzo: denunciato un 30enne romeno

0
202

Nell’ambito dei servizi preventivi per il controllo del territorio la Stazione Carabinieri di Borgo San Dalmazzo ha denunciato in stato di libertà B.D. classe 1986, rumeno, resosi responsabile del reato di furto aggravato.

 

 

Lo stesso, dopo aver preso uno scatolone contenente un “gazebo” in un ipermercato del luogo, approfittando di un attimo di confusione e conseguente distrazione del personale , aveva oltrepassato le casse con il pesante fardello in spalla, dirigendosi velocemente verso l’uscita. Lo stesso è stato notato da un addetto alla sicurezza che ha attirato l’attenzione di una pattuglia della Stazione Carabinieri di Borgo San Dalmazzo che – data l’affluenza di persone – in quel momento stava oculatamente pattugliando quella zona. Pochi attimi dopo il cittadino straniero è stato fermato e la refurtiva, del valore di circa €.100,00, recuperata e restituita ai legittimi proprietari.

 

Il Cap. Alberto Calabria, comandante della Compagnia Carabinieri di Borgo San Dalmazzo: “Continuiamo a monitorare il nostro territorio con rinnovato impegno consapevoli che il periodo estivo comporta un attenzione “diversa” rispetto ad altri. Infatti, per sopperire alle alte temperature, spesso si dimenticano porte e finestre socchiuse sia di giorno sia di notte, favorendo le attività illecite dei razziatori di appartamenti. Anche pubblicizzare inopportunamente sui social network partenze e rientri dalle ferie è un abitudine che puo’ comportare rischi di trovare al rientro sgradevoli sorprese”.

 

c.s.