Marijuana e soldi falsi in casa: denunciato 38enne albese

0
118

Un disoccupato albese di 38 anni, con qualche precedente penale, è stato denunciato dai Carabinieri di Alba e Cortemilia per i reati di coltivazione di stupefacenti, spendita ed introduzione nello Stato di monete contraffatte e ricettazione, tutte violazioni penali piuttosto gravi accertate dai militari durante una perquisizione personale e poi domiciliare eseguita a suo carico.

I carabinieri, insospettiti da un andirivieni sospetto a casa dell’uomo, soprattutto da ragazzi molto più giovani di lui, decidevano di entrare in azione effettuando una perquisizione personale e domiciliare per la ricerca di sostanze stupefacenti.

 

Una volta all’interno i sospetti dei militari si rivelavano più che fondati. L’uomo aveva infatti alcuni grammi di marijuana ed una piantina che coltivava illecitamente. Abilmente occultate sono state trovate anche alcune banconote false da 50,00 euro, di ottima fattura, per complessivi 350,00 euro, documenti di identità e carte di soggiorno di stranieri su cui sono stati avviati ulteriori accertamenti.