Bra: “La Traviata” di Verdi in piazza | Sabato primo agosto alle 21 nella centralissima piazza Caduti per la libertà

0
319

“Libiamo, libiamo ne’ lieti calici, che la bellezza infiora; e la fuggevol, fuggevol’ora, s’inebrii a voluttà”. E’ questo l’audace inizio di una delle arie più celebri de “La Traviata”, il capolavoro di Giuseppe Verdi che sarà proposto a Bra sotto le stelle, sabato primo agosto 2015.

 

Nella scenografica cornice di piazza Caduti per la libertà, all’interno del progetto “Recondite armonie”, dalle ore 21 la partnership tra l’associazione “Amici della musica” di Savigliano e il Comune di Bra porterà sulla scena della città piemontese il dramma di Violetta, le inquietudini di Alfredo, per quello che fu l’omaggio verdiano alla “Signora delle camelie” di Alexandre Dumas, su libretto di Francesco Maria Piave.

 

Dopo l’interruzione dovuta all’indisponibilità della piazza nell’anno passato, l’anfiteatro naturale di piazza Caduti tornerà quindi ad essere la quinta della tradizione che vuole l’inizio del mese di agosto salutato con la rappresentazione di un melodramma en plein air. Sul palco l’orchestra filarmonica del Piemonte diretta da Stefano Giaroli e il coro lirico filarmonico del Piemonte, per la regia di Andrea Elena. In collaborazione con l’associazione “Amici per la musica” di Cuneo, i ruoli sono assegnati ai premiati della seconda edizione del concorso “Enzo Sordello” del capoluogo provinciale.

 

Il biglietto d’ingresso costa 10 euro con posto a sedere numerato e riduzione a 8 euro per le file degli ultimi 300 posti, per gli over 65 e per i minori di 26 anni. I biglietti sono in vendita all’ufficio turismo e manifestazioni comunale di piazza Caduti per la libertà 20, dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18, con possibilità anche di prenotarsi telefonicamente al numero 0172.430185. Maggiori informazioni sui siti www.turismoinbra.it e www.comune.bra.cn.it o sui principali social network all’account @comunebra.