Abet Bra: Grande spettacolo e clima natalizio per la gara fra Senior e Giovani

0
117

Venerdì 26 dicembre 2014 – Ore 14.23 – Martedì 23 dicembre…ore 19.30… gli atleti della DNC dell’Abet entrano al Palazzetto dello Sport… Consci che stasera non ci sarà un allenamento normale, fatto di pesi, atletica e basket come ogni martedì… Consci che non sarà una partita normale quella di questa sera…

 

Il riscaldamento è come quello prima di ogni partita ma, molto più rilassato. Si assiste a uno slam dunk contest (gara delle schiacciate), tiri da 8-9 metri risate e divertimento.
La gente intanto continua ad arrivare sulle tribune, gente sempre più gente… ma scusate tanto, dov’eravate domenica sera che alla partita della Dnc eravate la metà???

 

Intanto le vecchie glorie e come non definirle tali, Abbio, Beltrami, Berrino, Cravero, Fissore, Di Croce, Sardo, Aubry, Berrino, Bravi, Burdese, Isoardi, Marengo e Bigone con calma, forse anche troppa cercano di scaldare le giunture e altri addirittura, cercano ancora un paio di pantaloncini con cui poter giocare.
In panchina la sfida tra l’allenatore di ieri, Gaspare Borlengo, che ha allenato tanti di quei giocatori riportati sopra, e l’allenatore di oggi, anzi assistente Alessandro Sanino.
Scaldati i motori, si può quasi iniziare; la tensione è davvero palpabile.
L’arbitro Giorgio Paschetta è pronto ad alzare la palla a due, mentre i due quintetti si stanno preparando a fare il loro ingresso in campo. Abbio, Sardo, Bigone, Marengo e Burdese i 5 di Borlengo, Tarditi, Gatto, Baruzzo, Giuggia e Cagliero quelli di Sanino.
Le battute iniziale si sprecano, gli “over” continuano a far pesare lo 0/21 di domenica in campionato ai giovani della Dnc.
Pronti via e la palla viene vinta dagli old, cambio immediato di Sanino che toglie Tarditi: lo aveva avvertito “perdi la palla a due e ti cambio.”

 

I fantasmi dalla linea del tiro pesante sono svaniti è si inizia immediatamente con due bombe, si segna da ogni dove e nonostante i primi minuti siano di equilibrio, coach Borlengo chiama time out per disegnare la giusta strategia.

 

La Dnc patisce a rimbalzo in attacco, addirittura 3 consecutivi nella stessa azione, ma come si fa???
Nella seconda parte della frazione i cambi e la freschezza fisica iniziano a pagare e si riesce a portare a casa il parziale. Il duro trattamento difensivo su Abbio sta pagando, soprattutto con Gatto.
Il pubblico si sta divertendo cosa molto importante e le risate non mancano.
Nel secondo periodo si macina ancora gioco, i veterani piazzano anche loro qualche bella giocata offensiva mentre in difesa la zona non riesce ad ottenere l’effetto desiderato; triple su triple di chiunque entri in campo. Ma la squadra di Borlengo non demorde e lotta fino all’intervallo lungo che si chiude sul 51-27 giovani.

 

Nessuna pausa tra il secondo e terzo quarto, la muscolatura diventerebbe troppo pesante per continuare.
Pronti e via e si ritorna in campo. Abbio segna qualche canestro difficile e la squadra inizia a girare. La Dnc non riesce più a correre fluidamente e il calo di tensione influisce.
L’arbitraggio tende a forzare qualche fischio di parte over e coach Sanino si innervosisce tanto da “litigare” con il coach ospite che continuava a lamentarsi dei punti a tabellone, e farsi affibbiare un fallo tecnico.
Tornata la serenità i giovani piazzano ancora qualche canestro con Cortese e Tarditi così da arrivare alla fine del terzo atto.
Si sta per riprendere quando arriva Sanino, ma questa volta Sanino senior, che viene convinto, anche molto facilmente a giocare l’ultimo quarto. Vera sorpresa per il team ospite, con coach Borlengo che si sfrega le mani compiaciuto.

 

Nell’attesa che si cambi il nuovo giocatore, si organizza un velocissima gara da 3 punti, da una parte Abbio e Marengo dall’altra Cortese e Marenco (giocatore a disposizione di coach Sanino). La sfida ai 5 tiri è stata vinta da Cortese che con un 4/5 annichilisce gli avversari. Tutto pronto si può ripartire. Il neo entrato Ettore da un po’ di freschezza alla squadra, realizzando e concentrando la difesa su di lui così da lasciare Abbio e Beltrami liberi di inventare e realizzare.
Ultimo quarto molto più competitivo e, a detta i molti, se la squadra over fosse stata al completo sarebbe stata un’altra storia.

 

Finale 106-70 per i giovani della Dnc. Al termine scambio di auguri, fotografie e vin brulè offerto gentilmente da Giancarlo Cravero hanno concluso la serata nel migliore dei modi.

 

Lo statistico Mauro Beltrami ci comunica i tabellini della propria squadra:
BERRINO D., BRAVI 2, SANINO 8, BELTRAMI 4, AUBRY 4, FISSORE 2, SARDO 2, BIGONE , BURDESE C., CRAVERO L., MARENGO 9, DICROCE 5, BERRINO G. 1, ISOARDI 1, ABBIO 34. ALL. BORLENGO 

Mentre i tabellini dei giovani non ci sono stati pervenuti .

 

E’ stata una serata meravigliosa – commentano alla fine gli organizzatori dell’evento Gianfranco Berrino e Mauro Beltrami – il folto pubblico accorso stasera ha fatto da contorno a una partita tra vecchi e nuovi amici meravigliosa. Le risate e il divertimento non sono mancati. Davvero da ripetere partite di questo genere.”

 

c.s.