Calcio Femminile – Cuneo in Sardegna per continuare il sogno! In Serie C Cavallermaggiore in casa contro il Borghetto Borbera

0
339

cuneo femm palombini castelfrancoSabato 26 aprile 2014 – Ore 8.00 – Mancano solamente una manciata di minuti al termine di tutti i campionati nazionali e regionali di calcio femminile.

 

In Serie B 180’ roventi per il Cuneo di patron Eva Callipo che si appresta a trasvolare il Mediterraneo per raggiungere la Sardegna e l’Atletico Oristano. Una trasferta da prendere con le pinze per le ragazze del duo Minoliti-Librandi che devono sempre guardarsi dal tentativo di rimonta del Luserna, distante solamente tre punti. Nessun problema di formazione per le biancorosse che non possono permettersi passi falsi, presentandosi all’ultima giornata davanti alle Zorri’s girls.

 

L’obiettivo non possono essere che i tre punti – spiega la dirigenza cuneese – Stiamo bene ed anche se la trasferta si presenta lunga ed insidiosa sia sotto il profilo calcistico che organizzativo con le ragazze che partiranno un giorno in anticipo per i mezzi di trasporto”.

 

Turno interno, invece, per l’Alba Femminile che attende tra le mura amiche il Valpolcevera. Una gara che sulla carta non dovrebbe essere particolarmente insidiosa per le ragazze di mister Ezio Dilej che mirano ancora al secondo posto in classifica. L’unica assente, oltre alle lungodegenti Pisano e Zabellan, sarà Roberta Cattaneo alle prese con un fastidio muscolare. Il Valpolcevera dal canto suo mira ad un risultato positivo per evitare anche i play out.

 

Vogliamo chiudere al meglio questa stagione, vedendo dove possiamo arrivare – spiega Drocco – Ovviamente puntiamo al secondo posto, ma non dipende da noi. Aspettiamo questa gara non sottovalutandola e poi vedremo”.

 

Riprende anche la Serie C dopo la pausa per il Torneo delle Regioni e riparte dal ‘San Giorgio’ il Cavallermaggiore di mister Luciano Borra che dovrà testare la voglia di rimanere in categoria del Borghetto Borbera. Le ‘apine’ di patron Fasciani sono già certe della terza posizione mentre le alessandrine, dopo la sconfitta contro la Musiello Saluzzo (che riposerà, ndr), devono ancora conquistare la matematica certezza della salvezza. Assenti per problemi fisici Eleonora Rivetti ed Ilaria Giraudo mentre il resto della truppa sarà della sfida.

 

Speriamo di riprendere da dove avevamo lasciato, ovvero dall’ottima prestazione con il Cossato – spiega Roberto Montan – Abbiamo ancora due partite e cercheremo di onorare al massimo gli impegni in attesa della Coppa Piemonte”.

 

In Serie D si chiude la stagione regolamentare con un derby importante tra Gem Tarantasca e Racconigi. Una gara chiave soprattutto per le ragazze di mister Sonia Bertoloni che devono mantenere la seconda posizione, appena conquistata ai danni della Costigliolese. Formazione al completo per Vallauri e compagne che partono con i favori del pronostico. Mister Guido Gai, invece, dovrà fare i conti con le assenze di Faso, Cavallone, Gargano ed Orlotti alle quali si potrebbero aggiungere Pecchenino e Rollè. Uniche note positive i rientri di De Simone e Pace.

 

Se vogliamo mantenere la seconda piazza dovremo dare ancora una volta il massimo – spiega Bertoloni – Anche perché la vittoria è l’unico risultato che ci mette al sicuro da possibili sorprese”.

 

Giochiamo contro una squadra che cerchera’ a tutti i costi di mantenere l’attuale posizione di classifica – spiega Gai – Sappiamo coscientemente che per noi la partita è decisamente proibitiva ma non ci dimentichiamo che questa gara chiude una stagione di transito per noi e visto che giochiamo in casa vogliamo cercare di chiudere nel migliore dei modi questa stagione cercando  di onorare il campo dando battaglia sino alla fine”.

 

Spera in un passo falso della Gem Tarantasca per ritornare al secondo posto, invece, la Costigliolese che tenta di far valere il fattore campo contro l’ostico Real Benny. La formazione di mister Massimo Aimar si presenta all’appuntamento con tante assenze: Leone per squalifica, Tolosano e Galvagno per problemi fisici, mentre assente più che giustificata sarà Romina Barbero che convoglierà a nozze nella giornata di sabato.

 

Innanzi tutto auguri a Romina Barbero per il suo matrimonio da parte mia e della squadra – afferma mister Massimo Aimar – Per la sfida contro il Real Benny mi aspetto risposte soprattutto da chi ha giocato meno in attesa dei play off che concluderanno un campionato, comunque, fantastico”.

 

Serie B – Il Programma della 25ª giornata (Domenica 27 aprile – Ore 15.00)

 

Amicizia Lagaccio – Alessandria
Juventus Torino – Castelfranco
Atletico Oristano – Cuneo
Caprera – Molassana Boero
Torino – Sarzanese
Alba – Valpolcevera
Luserna – Villacidro

 

CLASSIFICA

Cuneo 55, Luserna 52, Alba 49, Molassana Boero 47, Castelfranco 40, Atletico Oristano 38, Alessandria 35, Juventus Torino 34, Villacidro 34, Amicizia Lagaccio 32, Torino 29, Valpolcevera 14, Caprera 6, Sarzanese 6

 

Serie C – Il Programma della 24ª giornata (Domenica 27 aprile – Ore 15.00)

 

Givolettese – AstiSport
Carrara ’90 – Biellese
Cavallermaggiore – Borghetto Borbera
Romagnano – Cossato
Cit Turin – Piemonte Sport
Riposano Musiello Saluzzo e Sanmartinese

 

CLASSIFICA

Musiello Saluzzo 55, Romagnano 46*, Cavallermaggiore 39, Givolettese 30, Sanmartinese 28, Cit Turin 23*, Cossato 20*, Piemonte Sport 20*, Borghetto Borbera 19, Carrara ’90 18, Biellese 17*, AstiSport 15*

 

Serie C – Il Programma della 22ª giornata (Domenica 27 aprile – Ore 15.00)

 

Leinì – Acqui
Formigliana – Atletico Gabetto
Racconigi – Gem Tarantasca
Sporting Rosta – Masera
Costigliolese – Real Benny
Riposa Tortona

 

CLASSIFICA

Acqui 52, Gem Tarantasca 47, Costigliolese 46, Atletico Gabetto 42, Leinì 27, Real Benny 26, Masera 20, Racconigi 16, Sporting Rosta 10, Tortona 9, Formigliana 3

 

 

Andrea Rubiolo