Volley A2/F – LPM Bam Mondovì bella ma non vincente, Pinerolo passa al Palamanera per 3-2

0
147
veronica bisconti mondovì
Veronica Bisconti, libero della LPM Bam Mondovì. Credits: Guido Peirone

Esordio casalingo sfortunato per la LPM Bam Mondovì, che dopo aver espresso per lunghi tratti un bel gioco cede alla verve e alla rimonta di Pinerolo (25-22; 19-25; 25-21; 19-25; 13-15).

La prima frazione vede il “Puma” partire molto contratto, ma dopo la seconda metà del set la ricezione si stabilizza e le padrone di casa passano in vantaggio. Stesso copione, ma a parti invertite, nel secondo set con PInerolo che accelera nella seconda parte. Terzo set equilibrato fino alla fine, deciso da alcune difese straordinarie della LPM Bam e da alcune giocate spettacolari di Hardeman. Tutta di marca ospite la quarta frazione, dominata da inizio a fondo. Il tie-break è ancora molto equilibrato, ma Pinerolo trova lo spunto finale per i due punti.

Prossimo impegno delle monregalesi domenica 24 ottobre alle 16.00, sempre in casa contro Catania.

SET 1

La LPM Bam Mondovì si schiera con Cumino in palleggio, Taborelli opposto, Populini e Hardeman in banda, Montani e Molinaro al centro. Il libero è Veronica Bisconti.

Pinerolo risponde con Pecorari e Gray al centro, Carletti e Joly schiacciatrici, Zago opposta alla palleggiatrice Prandi. Il libero è Ylenia Pericati.

Le ospiti murano subito Taborelli con Gray (0-1). Taborelli in contrattacco prova a suonare la carica per Mondovì (3-5). Il “Puma” fatica in ricezione, ma il muro di Molinaro su Zago tiene a galla le padrone di casa (7-10). Murata anche Populini, la battuta pinerolese sta facendo molti danni e time-out per coach Solforati (8-14). Tre punti di fila della LPM, a chiedere time-out è Pinerolo (11-14). Ace di Populini, ed è parità (15-15). Muro di Molinaro, molto a suo agio in questo frangente, ed altro time-out ospite (19-17). L’ex Midriano, appena entrata, è murata da Molinaro (21-17). Populini riceve bene e attacca, primo set a Mondovì (25-22).

SET 2

Ottima battuta di Molinaro, Populini pulisce sotto rete per Mondovì (1-0). Ace di Prandi dopo aver toccato a rete, regna l’equilibrio (6-6). Ace di Gray su Hardeman, Pinerolo prova a staccarsi (11-9). Taborelli attacca fuori e coach Solforati ferma il gioco (10-14). Mani-out di Carletti su Cumino, le ospiti tengono il vantaggio (12-18). Zago murata da Taborelli, il “Puma” prova a accorciare (15-19). Secondo ace di Trevisan, entrata per la battuta su Hardeman, è time-out ospite (18-21). Ancora efficace Pinerolo in battuta, time-out Solforati (19-23). Ace di Gray su Populini, le ospiti pareggiano (19-25).

SET 3

Mani-out di Hardeman per il vantaggio LPM Bam Mondovì (3-1). Pinerolo serve e mura bene, padrone di casa ancora in difficoltà (3-6). Parallela di Taborelli, è parità (6-6). Errore al servizio di Taborelli che tiene le due squadre in parità (11-11). Pallonetto di Hardeman in unafase di gioco molto confusa e time-out Pinerolo (15-13). Ace di Zago per la parità (17-17). Contrattacco di Hardeman, il “Puma” prova a scappare di nuovo e time-out ospite (21-19). Ancora Hardeman dopo uno scambio lunghissimo e con grandi diese, set point LPM (24-21). Taborelli immediatamente a terra, LPM Bam Mondovì avanti 2 set a 1 (25-21).

SET 4

Tutto invariato per la LPM, Bussoli in campo per Joly per Pinerolo.

La LPM Bam Mondovì difende e contrattacca subito con Hardeman (1-0). Mani-out di Zago, le ospiti non vogliono mollare (3-7). Altro punto pinerolese e subito time-out per coach Solforati (3-8). Fase di gioco brutta ma Montani prova a riavvicinare la LPM (6-9). Carletti usa il muro per far scappare nuovamente le ospiti (8-13). Serie al servizio di Cumino efficace, “Puma” vicino e time-out Pinerolo (12-14). Zago ora è inarrestabile in attacco (15-20). Mani-out di Montani, monregalesi di nuovo vicine e time-out ospite (18-20). Questa volta è coach Solforati a spezzare il gioco dopo due punti di Pinerolo (18-22). Mani-out di Carletti, sarà tie-break (19-25).

SET 5

Primo punto LPM Bam Mondovì, quattro tocchi di Pinerolo (1-0). Zago ancora on-fire, palla piazzata nell’angolino lungo (2-4). Punto LPM alla fine di uno scambio molto lungo, c’è nervosismo nell’aria (6-6). Muro di Populini e Montani su Zago, si va al cambio campo (8-6). Fast di Montani e +3 LPM: time-out ospite (10-7). Ace di Zamboni e questa volta è coach Solforati a fermare il gioco (11-10). Murata Hardeman, altro time-out per la LPM (12-13). Carletti la chiude, vince Pinerolo (13-15).