Alto contrasto | Aumenta dimensione carattere | Leggi il testo dell'articolo
Home Articoli Rivista Idea IDEA si fa in quattro sarà un viaggio lungo tutto agosto

IDEA si fa in quattro sarà un viaggio lungo tutto agosto

Ad agosto l’appuntamento è online. Vi parliamo di turismo ed economia tra Granda e dintorni

0
204

Eccoci, chi al mare e chi in montagna a godersi le meritate vacanze dopo mesi difficili per tutti. E noi siamo anche ad agosto al vostro fianco. Vi proponiamo una scelta di interviste, opinioni, ritratti e personaggi che abbiamo pubblicato durante l’anno. Per capire nel frattempo che cosa è successo.
Del resto, ogni anno, in questo periodo di metà estate, arriva per la Rivista IDEA il momento di fare un bilancio dell’attività. E ogni volta sono bellissime conferme. I numeri dicono, tanto per cominciare, che le visite mensili sulla piattaforma online IDEAWEBTV.IT sono arrivate a quota 300mila e che il tempo medio di lettura per ogni pagina (a sottolineare il valore dei contenuti che vengono proposti) è di 2 minuti e 30 secondi. Se poi contiamo le spedizioni settimanali del nostro giornale, via webmail e via WhatsApp, allora la cifra, ragguardevole, è di 120.562.
«Come un anno fa», afferma Carlo Borsalino, direttore ed editore di IDEA, «riproponiamo per il periodo di agosto la nostra versione interattiva del giornale, anche sulla scia del successo riscontrato l’estate scorsa. Si tratta di un servizio in più per i lettori che hanno così la possibilità di continuare a seguirci anche nei giorni di relax e divertimento, magari al mare o in montagna. Proponia­mo un excursus delle nostre interviste a personaggi del territorio e non solo, con i temi attualizzati e con l’ambizione di allargare la nostra area di riferimento anche oltre la provincia Granda. La versione online ci consente di raggiungere lettori in tutto il Piemonte, oltre che in Lombardia e Liguria. Si tratta di un’opportunità importante per l’area del Cuneese, un contributo che portiamo sul piano del turismo, sottolineando e raccontando le bellezze naturalistiche del nostro territorio oltre alle eccellenze imprenditoriali ed enogastronomiche».
Con un ulteriore risvolto: la prospettiva che punta alla Costa Azzurra. Questo speciale (il prossimo esce il 12, mentre la versione su carta torna il 2 settembre) è dedicato a quella che è tradizionalmente una delle mete di vacanza preferite. È in versione italiana e francese, vuole ribadire l’importanza dello sbocco transalpino sul piano turistico ma anche economico, commerciale e im­pren­ditoriale. E tutto questo dopo le difficoltà legate al coronavirus. Carlo Borsalino ribadisce: «Recenti rilevazioni han­no confermato la posizione d’eccellenza della Granda nelle graduatorie nazionali per produttività, turismo, servizi e innovazione, nonostante infrastrutture e strade di collegamento non siano ancora efficienti: si pensi alle interruzioni proprio verso la Francia, con la persistente chiusura del Ten­da, mentre resta da completare l’autostrada. Significa che qui, come raccontiamo da oltre 30 anni, esiste una realtà imprenditoriale unica, rappresentata da donne e uomini straordinari».

BaNNER
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial