Saluzzo: consegnata la cittadinanza onoraria all’Arma dei Carabinieri (VIDEO E FOTO)

0
411

Si è tenuto ieri sera, presso l’antico palazzo comunale di Saluzzo, un consiglio straordinario, istituito al fine di consegnare la cittadinanza onoraria all’Arma dei Carabinieri, nell’ambito del programma di celebrazioni per il centenario della nascita del generale Carlo Alberto dalla Chiesa, avvenuta a Saluzzo il 27 settembre 1920.

Ha presentato la motivazione dell’ordine del giorno, con grande commozione, il Presidente del Consiglio Enrico Falda, introducendo quello che ha rappresentato è che tuttora rappresenta l’Arma dei Carabinieri: partendo dalla nascita agli albori del 1814 quando Vittorio Emanuele I di Savoia istituisce il corpo dei Carabinieri Reale, fino ad arrivare alle istituzioni dell’Arma vera e propria, come punto di riferimento basilare per tutti i cittadini, garante di diritto ed ordine pubblico, parificato al Sindaco.

Presenti all’evento il Comandante interregionale dei Carabinieri Pastrengo, con il generale Vincelli; il Comandante legione Carabinieri Piemonte e Valle D’Aosta Iacobelli; il Comandante provinciale dell’Arma dei Carabinieri Del Gaudio; il Comandante dell Compagnia dei Carabinieri di Saluzzo; il Capitano Beltempo; il prefetto Vicario Barbagiotti ed il questore di Cuneo Ricifari.

Numerosi gli interventi dei consiglieri comunali di minoranza, che con grande stima nei confronti dell’Arma, hanno voluto esprimere il proprio pensiero, assieme al consigliere di maggioranza Revelli.

Segue il momento della consegna ufficiale della Consegna della cittadinanza onoraria all’Arma dei Carabinieri.

Di seguito i commenti del comandante interregionale dell’Arma, Claudio Vincelli, e del sindaco Mauro Calderoni.