Il Cuneo FC riparte da mister Calandra e capitan Gorzegno. Ma c’è anche un altro colpo

Il DS Luca Perri porta in biancorosso Alessandro Palladino

0
516

Giornata di annunci in casa Cuneo Football Club, definitivamente messosi al lavoro per costruire la rosa 2020-21. Dopo l’arrivo di bomber Enzo Donatacci, il club biancorosso ha definito la conferma di mister Pierangelo Calandra che, dopo aver sposato questo progetto alla sua nascita, nell’agosto del 2019, allenerà ancora la Prima Squadra.

Formazione che potrà contare nuovamente sul proprio capitano e giocatore di maggior spessore e storia: Marco Gorzegno, esperto difensore con una lunga militanza fra i professionisti, a 39 anni rilancia e, dopo un’annata inedita da centravanti, tornerà a guidare le linee della retroguardia.

Non solo conferme, ma in questi minuti è arrivato anche il secondo volto nuovo: è il centrocampista Alessandro Palladino, centrocampista di 21 anni, nelle ultime due stagioni fra le fila del Boves MDG, in Prima Categoria. Palladino torna a Cuneo, dove era cresciuto calcisticamente, prima di passare alla Juniores del Centallo: “Nonostante avessi richieste da categorie superiori ho deciso di fare una scelta di cuore e ho accettato il progetto della società biancorossa dove ho trovato sin da subito idee ben chiare! Ringrazio la società per la fiducia e non vedo l’ora di cominciare