Calciomercato Serie D: il Saluzzo punta sulle conferme e “sonda” la gioventù locale

0
273

Con la certezza della partecipazione alla prossima Serie D, il cantiere per la costruzione della rosa 2020/21 del Saluzzo ha potuto prendere il via nelle scorse settimane.

I granata, però, non hanno mai fatto mistero che poco sarebbe cambiato in termini di scelte in base alla categoria: patron Boretto ha già sottolineato come il gruppo del 2019/20 verrà mantenuto almeno nella sua ossatura principale e con questo si cercherà di centrare la salvezza in Serie D.

Ecco perchè paiono certe (la società comunicherà solo il blocco completo) le conferme di bandiere e punti di riferimento: da Carli, Caldarola e Serra fino a Barale, De Peralta, Serino e Mazzafera, nessuno pare in dubbio.

Hanno già lasciato Mondino, Caula e Nardi, che potrebbero essere seguiti da qualche giovane, anche se i granata punteranno su molte conferme anche in quest’ottica, soprattutto tra chi ha trovato più spazio nell’ultimo campionato.

Proprio il capitolo giovani è uno dei più interessanti: Boschetto già nei giorni scorsi ha fatto sapere ai nostri microfoni che proprio sulla gioventù si cercherà di puntare, soprattutto tra i pali. Intanto, però, pare certo l’approdo nel Marchesato di Gabriele Delpiano, difensore classe 2001 che nello scorso campionato ha stupito tutti come titolare nel Valle Varaita in Promozione.

L’altro profilo che i granata vanno ricercando è quello di una punta di categoria: tanti i nomi papabili e poche certezze, anche se pare ovvio che proprio su questo fronte si muoveranno gran parte delle risorse a disposizione del club.