Granfondo Bra Bra, l’edizione 2020 è annullata. Stevan: “Diamo appuntamento al 2021!”

Inizialmente programmata per il 25-26 aprile e, poi, posticipata al 12-13 settembre a causa dell'emergenza Covid-19, la grande manifestazione ciclistica dà appuntamento al 24-25 aprile 2021 in frazione Pollenzo di Bra, per quella che sarà la 28esima edizione

0
790
Da sinistra: Sandro Stevan, Bruna Sibille e Massimo Borrelli, alla partenza dell'edizione 2019 (foto Danilo Lusso - Ideawebtv.it)

Ora è ufficiale, l’edizione 2020 della Granfondo Bra Bra Specialized-Fenix Grand Prix (gara internazionale e amatoriale di ciclismo che attraversa le strade dei castelli e dei grandi vini, dalle Langhe al Roero e Terre Patrimonio Unesco ndr) è stata annullata!

Inizialmente programmata per il 25-26 aprile e, poi, posticipata al 12-13 settembre a causa dell’emergenza Covid-19, la grande manifestazione ciclistica dà appuntamento al 24-25 aprile 2021 in frazione Pollenzo di Bra, per quella che sarà la 28esima edizione.

Sandro Stevan, presidente del Comitato organizzatore, contattato telefonicamente: “L’edizione 2020 sarebbe stata colma di punti interrogativi, anche nel mese di settembre. Inizialmente, abbiamo optato per il rinvio. Forzatamente, però, avremmo dovuto aspettarci una kermesse ridotta con, nella migliore delle ipotesi, solo 1000 partecipanti. Abbiamo ritenuto opportuno e doveroso, nel rispetto di tutti e della salute, dare appuntamento al 2021. Per la prossima edizione, dunque, possiamo già contare 1300 iscritti: gli abbonati alla Coppa Piemonte e gli iscritti all’edizione 2020. Anche nel 2005, quando ero appena stato nominato presidente del Comitato, non fu disputata l’edizione della gara e il 2006 fu un successone!“.