Peveragno, nuovo caso di Coronavirus. Il sindaco: “Dobbiamo restare a casa”

0
189

Dopo molti giorni senza novità (l’ultima, lo scorso 20 marzo con la notizia di 4 casi positivi), riscontrato nel comune di Peveragno un nuovo soggetto positivo al Coronavirus covid-19.

Il paziente in questione, fortunatamente, non presenta particolari problemi di salute. Si registra anche una persona in più posta in isolamento domiciliare.

La notizia è stata data dall’Amministrazione Comunale: “Nonostante tutto una situazione ancora molto tranquilla, anche se purtroppo da comuni vicini arrivano notizie tristi, con lutti che toccano anche persone della nostra comunità. A loro va il nostro abbraccio affettuoso e la nostra vicinanza.

Segnaliamo che l’ordinanza n. 36 della Regione Piemonte uscita oggi ha prolungato, come già da legge nazionale, le misure di restrizione almeno fino al 13/4. Va sottolineato che viene specificato che AI MERCATI PUO’ RECARSI UNA SOLA PERSONA PER FAMIGLIA. Il mercato di Peveragno è ridotto a pochissimi banchi, con una affluenza scarsa. Ma lunedì vigileremo sul rispetto delle regole. Per favore, non costringeteci a chiudere il mercato, dando un ultimo colpo agli ambulanti che proprio non vorremmo dare. Spiegate a tutti, soprattutto agli anziani, che “andare al mercato” adesso non è la stessa cosa di prima“.

E poi, una forte raccomandazione per il weekend: “Farà bello, la tentazione di andare a spasso e di uscire sarà forte (e anche umanamente comprensibile). Ma non si può e non si deve, dobbiamo continuare a RESTARE A CASA, per il bene della nostra comunità. Date l’esempio, e non inventatevi motivi qualsiasi e poco credibili. Rischiate anche una sanzione pesante. Sta funzionando, bisogna fare un grande sforzo e continuare“.