Serie D: il Fossano ritrova la vittoria tra le mura amiche, battuta la Fezzanese 2-1

0
324

Ventiduesima giornata del campionato di Serie D Girone A con il Fossano che allo Stadio “A. Pochissimo” batte la Fezzanese, allungando così la distanza dalla zona rossa. 

Temperatura primaverile quest’oggi a Fossano per la gara fra gli azzurri di mister Viassi e gli ospiti, la Fezzanese in cerca di punti per allontanare la zona playout.

Il primo tiro della gara arriva con Sangare che calcia con il destro, la palla però finisce alta sulla traversa.

Nei primi venti minuti della gara, il Fossano arriva spesso alla conclusione verso la porta: prima con Pagliaro e poi con Galvagno che con una girata al volo tenta il gol della domenica, anche qui però palla alta.

Al 29′ risponde presente anche la Fezzanese con una grande occasione capitata sui piedi di Casanova: davanti a Merlano calcia alto.

La gara si sblocca al 34′ quando, con un’azione in solitaria, Pagliaro si trova a calciare in porta trovando così un gol splendido valido per l’1-0. Dopo un’altra azione personale, questa volta di Boloca, l’arbitro manda tutti a riposo sul vantaggio casalingo.

Otto minuti dopo l’inizio del secondo tempo, Campana è costretto a lasciare il campo per infortunio. Accompagnato fuori in barella, lascia il posto a Federico Giraudo. Al 69′ minuto, dopo alcune azioni offensive, la Fezzanese trova il pareggio grazie alla rete del numero 14 Diallo che con una deviazione spinge la palla in rete dopo il corner.

Il Fossano però non si da per vinto e vuole portare a casa i tre punti, tante occasioni per gli azzurri ma quella più importante arriva al 91′. Azione personale del “tuttocampista” Daniel Boloca che salta anche i difensori e al limite dell’area lascia andare il suo destro: palla alle spalle di Greci e 2-1 per i padroni di casa.

Al 94′ la Fezzanese ha ancora la possibilità di trovare il pareggio con Castagnaro che stacca di testa ma il miracolo di Merlano impedisce, a lui di segnare e alla squadra di trovare il pari. Finiti i quattro di recupero l’arbitro manda tutti sotto la doccia, vince il Fossano 2-1 contro la Fezzanese.

FOSSANO-FEZZANESE 2-1

Reti (1-0, 1-1, 2-1): 33′ Pagliaro (Fo), 23′ st Diallo (Fe), 46′ st Boloca (Fo).
Fossano (4-2-3-1): Merlano, Campana (6′ st Giraudo F.), Boloca, Scotto, Giraudo S. (31′ st Chiappino), Cristini, Galvagno, Pagliaro, D’Ippolito, Sangare, Coviello. A disp. Bosia, Bertoglio, Madeo, Medda, Lanfranco, Zeni, Fogliarino. All. Viassi.

Fezzanese (4-3-1-2): Greci, Gavini (33′ st Castagnaro), De Martino, Monacizzo, Addiego Mobilio, Saporiti (38′ st Tivegna), Diallo, Brunetti, Dell’Amico (33′ st Bruzzi), Casanova, Terminello. A disp. Bleve, Zappelli, Frolla, Bongiorni, Bonfiglioli, Felice. All. Sabatini.

Arbitro: Zambetti di Lovere (Cassano di Saronno-Martone di Monza).
Ammoniti: 17′ Casanova (Fe), 33′ st Terminello (Fe), 43′ st Bruzzi (Fe).