Essiccatore di mais rumoroso: a Savigliano un risarcimento da record

La decisione presa dal Tribunale di Cuneo: 900.000 euro ad una famiglia saviglianese

0
1217

900.000 euro: è quanto il Consorzio Agrario del Nord Ovest dovrà risarcire ad una famiglia di Savigliano per il troppo rumore di un essicatore di mais che si trovava a poche decine di metri dall’abitazione del nucleo familiare.

La condanna è arrivata dal Tribunale di Cuneo, dove il consorzio ha sede principale, con una cifra finora mai erogata per casi di danni causati dal rumore: disposta inoltre la chiusura dell’impianto, costruito nel 1997, fino a quando non verranno ridotte le emissioni di rumore. La sentenza ha quindi riconosciuto la “lesione continuativa” così come richiesto dagli avvocati della famiglia.