IDEA AWARDS 2019 – Scopriamo i 10 candidati per il premio di MIGLIOR DIFENSORE

0
1702
I dieci candidati

Dopo aver “aperto le danze” con i Portieri, continua la marcia di avvicinamento agli Idea Awards 2019: quest’oggi sveliamo i dieci candidati per la palma di Miglior Difensore nella provincia di Cuneo.

Partendo dalla Serie D, impossibile non inserire in questa lista uno dei grandi talenti emergenti del calcio nostrano: è Samuele Scotto, classe 2001, che nonostante la giovanissima età si è dimostrato una garanzia al centro della difesa biancoblu, sia nella trionfale cavalcata di Eccellenza, sia, ancora più sorprendentemente, nella finora ottima stagione in una categoria tosta come la Serie D.

Sull’altra sponda cuneese di D, il Bra, troviamo invece una conferma: è Alessandro “Lillo” Rossi, capitano e colonna indiscussa del Bra, conoscenza consolidata degli Idea Awards 2019 (l’anno scorso ai piedi del podio), e centralone difensivo con il vizio del gol con il suo strapotere fisico sulle palle inattive.

Folta la rappresentanza in Eccellenza. A proposito di giocatori che “vedono” la porta, ecco Ciro Pernice e Simone Tallone: Pernice, dopo anni fra le fila dell’Olmo, che l’hanno consacrato fra i “big” del ruolo nella categoria (e quattro centri nello scorso campionato), ha scelto il progetto Pro Dronero, dove si è rivelato pedina fondamentale per mister Caridi; addirittura sette invece le reti nello scorso torneo per il difensore rossoblu, classe 1997, fra i protagonisti del trionfo della Giovanile Centallo nella Promozione 2018-19 e di questa prima fase di Eccellenza.

A proposito di Olmo e Pro Dronero, altri due nomi: Samuele Bottasso, ex Fossano, fra le chiavi di volta dell’Olmo che, con una grande seconda parte di stagione, ha centrato la salvezza, sorpassando e battendo ai playout l’Albese, arrivando in rosa a torneo in corso e dando spessore alla difesa grigiorossa; e poi, Giuseppe Toscano, tra l’altro nel giro della particolare “Nazionale Poste Italiane”, esperto centrale e, all’occorrenza terzino, dopo tre stagioni divenuto ormai una garanzia per la formazione di mister Caridi.

Dalla Top 11 dei Giovani al “salto” fra i big: parliamo di Lorenzo Caula, esterno e/o centrale del Saluzzo che, dopo essere premiato fra le promesse nella passata edizione (è un classe 1998), si è meritato con le prestazioni, a fianco di “giganti” come Carli, Caldarola e Serino, una candidatura per questo 2019.

Chiude le nomination d’Eccellenza, il Moretta: dopo Mattia Tortone, trionfatore nell’edizione 2018, quest’anno tocca a Luca Tortone, una delle certezze e garanzie per la retroguardia biancoverde.

Due invece i nomi dalla Promozione: Andrea Milano, che forma con Monge una delle coppie più affidabili della categoria, con la maglia del Busca; e, a proposito di esperienza, l’ex Saluzzo Alberto Demaria, assoluto leader della retroguardia del Valle Varaita, reduce dalla clamorosa rimonta (con Promozione via playoff) in Prima Categoria e fra le più liete sorprese della prima parte del campionato 2019-20.

DIFENSORI

Alessandro Rossi (Bra) 

Samuele Scotto (Fossano) 

Simone Tallone (G. Centallo)

Luca Tortone (Moretta)

Ciro Pernice (Olmo/Pro Dronero)

Samuele Bottasso (Olmo)

Giuseppe Toscano (Pro Dronero)

Lorenzo Caula (Saluzzo)

Andrea Milano (Busca)

Alberto Demaria (Valle Varaita)