Basket B/M: un grande Olimpo Alba affonda Montecatini 89-63

0
129
Foto Vincenzo Nicolello

Dopo l’exploit di Alessandria era un impegno sulla carta senza storia quello che attendeva l’Olimpo Basket Alba nella gara valevole per la 10^ giornata di andata del campionato di Serie B. A Corneliano era atteso infatti quel Montecatiniterme Basketball fanalino di coda del torneo ancora a quota 0, una condizione di classifica tale da far sì che i ragazzi di Jacomuzzi tenessero alte le antenne evitando di prendere sottogamba la partita con il risultato di incorrere in inaspettati scivoloni. Fortunatamente l’approccio alla gara per gli albesi è perfetto, con il match che non è mai stato in discussione ed una vittoria finale che consente ai biancorossi di consolidare il quarto posto in classifica.

L’inizio gara è ottimo per i locali, con un Terenzi sopra gli scudi che piazza 5 punti di fila e dopo neppure 2′ Alba è già avanti 10-0. Il time out ospite consente a Montecatini di riordinare le idee e di accorciare sino al 14-9, che è però solo un fuoco di paglia perchè i locali continuano a tirare con percentuali mostruose chiudendo il primo parziale 29-13. Un copione che non cambia anche nel secondo quarto, con Alba che sfruttando una difesa ospite abbastanza morbida tira col 65% e il 53-27 con il quale si va all’intervallo lungo ben fotografa il divario tra le due squadre in campo.

Al rientro in campo gli ospiti con un moto d’orgoglio tentano di ridurre lo svantaggio rendendo meno pesante il passivo, e dopo aver toccato quota – 30 (73-41 nel terzo quarto) ricomincia la risalita dei termali che iniziano a rosicchiare punti agli albesi aggiudicandosi platonicamente l’ultima frazione di gioco (22-16)  con Alba che di prepotenza chiude la contesa 89-63.

OLIMPO ALBA – Coltro 10, Tagliano 3, Giorgi 19, Terenzi 14, De Bartolomeo 8, Tarditi 10, Rossi 13, Danna 2, Antonietti 10, Ielmini ne, Richetta. All.: Iacomuzzi.

MONTECATINI – Meini 4, Galli 7, Divac 13, Mercante 25, Vita 9, Cipriani 2, Nicoli, Stepanovic 3, Ghiarè, Zanini ne. All.: Tonfoni.
ARBITRI: Guercio e Scaramellini
PARZIALI: 29-13, 53-27, 73-41.