Presciutti, sindaco di Gualdo Tadino, in visita a Bra: “Abbiamo riannodato i fili della nostra amicizia” (VIDEO)

"Con il sindaco Fogliato abbiamo discusso di una progettualità riguardante i giovani, con particolare riferimento alle Superiori. Un cammino che riprende con maggiore forza, Bra è una città dinamica. La contaminazione fra le eccellenze, è un volano fra i rapporti"

0
288

Massimiliano Presciutti, sindaco di Gualdo Tadino dal 2014, è ospite a Bra per questo fine settimana.

Accompagnato dagli assessori Stefano Franceschini (Sviluppo economico, Commercio, Artigianato, Agenda digitale, Sport, Trasporti) e Paola Gramaccia (Ambiente e Tutela del Territorio, Urbanistica, Patrimonio, Politiche Energetiche), nel pomeriggio di sabato ha incontrato il “collega” braidese Gianni Fogliato. Poi, una visita al Movicentro per WineAround. Domattina sono in agenda altri piccoli appuntamenti, per poi ripartire nel pomeriggio alla volta dell’Umbria. Bra e il Comune di quasi 15 mila abitanti in provincia di Perugia, sono legate da un patto d’amicizia firmato nel 2011.

L’amicizia è nata con il miracolo della fioritura invernale che avviene in entrambe le realtà: a fine dicembre il pruno selvatico a Bra, nel santuario della Madonna dei fiori e a metà gennaio a Gualdo come omaggio al patrono Beato Angelo (siepi di biancospino). A far da guide alla delegazione gualdese, l’assessore Massimo Borrelli e l’ex consigliere Lino Ferrero, delegato allo sviluppo e valorizzazione dei rapporti di gemellaggio.