Prima Categoria – Sant’Albano Stura e Pro Savigliano, la lotta al vertice continua. Cortemilia ancora ko

0
347

Fine settimana decisamente interessante per i raggruppamenti cuneesi di Prima Categoria che proseguono la propria corsa.

Nel Girone E domenica da dimenticare per le squadre cuneesi che raccolgono tre sconfitte. Non riescono a conquistare punti tra le mura amiche Atletico Racconigi e Canale 2000, battuti rispettivamente da Spartak San Damiano (1-2, Vergnano) e Perosa (2-3, Giannone ed Autera) mentre il Pro Polonghera cede sul campo del Pralormo per 2-1 nonostante la rete di Rolfo.

Nel Girone F prosegue il testa a testa tra Sant’Albano Stura e Pro Savigliano. Gli arancioni vincono di misura contro il San Sebastiano in virtù del centro di Ansaldi mentre i biancorossi fanno loro l’ennesimo derby stagionale battendo la Saviglianese per 1-4: reti vincenti di Zito, Effa, Castiglia e Politano che rendono vano il centro dei “Maghi” di Lupinacci.

Resta in scia il Valle Po che passa sul terreno di gioco del Marene con le realizzazioni di Gaboardi e Dematteis mentre lo Scarnafigi, nonostante i centri di Bonardo e del solito Caserio, perdono contro il Tre Valli che firma il successo con Giordano, De Caroli e Lezu. Prosegue il disastroso momento del Revello, travolto dall’Ama Brenta Ceva per 0-5 (doppiette di Salifu e Bagnasco unite al gol di Accomo) mentre Roretese e Sportroero vincono di misura contro Bisalta (0-1, Bevione) e Murazzo (1-0, Monchiero).

Chiude il palinsesto la vittoria interna del Boves Mdg contro la Stella Maris: i padroni di casa ribaltano il momentaneo vantaggio ospite di Passariello con le reti di Calleri e Sidoli.

Nel Girone G sesta sconfitta consecutiva per il Cortemilia che, nonostante una partita tutta cuore, cede per 4-3 contro il Sexadium nonostante le reti di Ghignone (doppietta) e Poggio.