Su il sipario sulla 6^ edizione del Salone del Libro della Montagna a Frabosa Sottana

0
163

Su il sipario, domani alle 10, sulla 6a edizione del Salone del Libro di Montagna di Frabosa Sottana rassegna promossa dall’Associazione Culturale Valle Maudagna, che porterà per due giorni (sabato 20 e domenica 21 luglio) a Frabosa Sottana alcuni dei pezzi pregiati della produzione letteraria dell’intero Nord_Ovest.

Il tradizionale taglio del nastro che avverrà nei pressi del piazzale dell’Albergo Italia, destinato ad ospitare alcuni degli stand espositivi di case editrici e di alcune importanti associazioni locali e nazionali, è atteso per metà mattina.

Al termine della cerimonia di inaugurazione (all’appuntamento sono attesi amministratori, autorità, personaggi del mondo delle imprese e rappresentanti delle varie realtà culturali del cuneese e del basso Piemonte) si aprirà presso la sala mostre dell’Albergo Italia, la mostra fotografica dedicata alla memoria di Luca Borgoni, giovane alpinista deceduto in occasione di una scalata al Cervino.

Sarà poi la volta del Convegno promosso in collaborazione con l’Uncem Piemonte, in programma presso il salone multimediale dell’Albergo Italia e dal titolo “Il piano dei sentieri per la crescita economica dei territori montani”, tema altamente significante, considerato, ad esempio che il recupero di queste antiche vie, oltre ad avere un significato in ambito culturale e toccare la sfera motivazionale ed emozionale dell’escursionista, creano una maggiore interconnessione con il mondo del turismo verde, quindi fungono da volano per gli operatori che lavorano sul territorio (dalle guide alle strutture ricettive).

Nel pomeriggio, a partire dalle ore 15 le prime presentazioni librarie.

Si comincia con Paolo Beraldi con “La doccia Nera” e, di seguito, Paola Maccario autrice di “La carta del Burro”; Lidia Dutto, con “Se nasce femmina piange la formica”; Giorgio Ferraris con “La Belle Epoque di Ormea” e Sarah Cogni con “La finestra sul ciliegio”.

In serata, alle 21, l’appuntamento, in programma presso il salone della Confraternita di Frabosa Sottana, è con l’ospite d’onore della 6° edizione del libro, il pilota di mongolfiere John Aimo.

Campione italiano in carica e istruttore di volo, Aimo è uno dei nomi più conosciuti nell’ambiente aerostatico internazionale. Detiene record italiani di volo per altitudine, per durata di volo e di distanza. Vanta un palmares ricchissimo con sette titoli nazionali e ventitré podi oltre alla partecipazione a numerosi campionati mondiali ed europei. E’ il fondatore dell’Aeroclub Mongolfiere di Mondovì di cui è stato il primo presidente.

Nel piazzale antistante e all’interno della la struttura alberghiera saranno presenti, nel corso della “due giorni” della rassegna di Frabosa Sottana, stand espositivi di case editrici e associazioni locali, tra queste quelli del WWF, la più grande organizzazione mondiale per la conservazione della natura, e dell’associazione culturale “I Mondaj” che gestirà anche quest’anno il caratteristico e sempre apprezzato “scambio di libri”.

Il Salone del Libro di Montagna di Frabosa Sottana, promosso dall’Associazione Culturale Valle Maudagna in collaborazione con l’Associazione San Biagio di Miroglio, il Patrocinio della Regione Piemonte, della Provincia di Cuneo e del Comune di Frabosa Sottana, il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, della Banca di Credito Cooperativo di Pianfei e Rocca de Baldi e di importanti aziende che operano nel Nord-Ovest, proseguirà anche domenica 21 luglio con un’altra serie di interessanti e coinvolgenti appuntamenti.

Sarà possibile seguire la sesta edizione del Salone del Libro di Montagna di Frabosa Sottana attraverso il sito ufficiale www.salonelibromontagna.blogspot.it oppure collegandosi alla pagina https://www.facebook.com/Salone-Libro-Montagna-Frabosa