Terza Categoria – Virtus Busca, è il Giovanile Genola l’ostacolo nella corsa play off

0
179

Dopo i netti successi del primo turno è tempo di tornare in campo per Virtus Busca e Giovanile Genola, giunti all’ultimo passo dei play off provinciali.

Una gara aperta a qualsiasi risultato ed a dimostrarlo anche il bilancio in perfetta parità durante la regular season con i buschesi capaci d’imporsi per 3-0 nel girone d’andata ma accusare una sconfitta per 4-3 nella gara di ritorno al termine di un vero e proprio tourbillon di emozioni.

Purtroppo non arriviamo nelle condizioni migliori a questa partita, con molte assenza soprattutto in difesa ed anche nei gli altri reparti qualche defezione potrebbe esserci – spiega il tecnico buschese Luca Bima – Non voglio, però, fasciarmi la testa prima di scendere in campo. Resto, comunque, fiducioso in quanto se si arriva alla finale play off è merito di tutto il gruppo e non dei singoli, quindi mi fido di loro. Gli avversari sono molto tosti e mi hanno impressionato, soprattutto nella girone di ritorno dove hanno sbagliato praticamente nulla. Sono una squadra che segna molto e la vittoria contro l’Atletico Moretta lo dimostra. Mi aspetto una gara equilibrata, giocata con attenzione da entrambe le squadre, ma la mia squadra c’è e vuole continuare il proprio percorso”.

Sinceramente non ci aspettavamo di disputare una stagione così – commenta l’allenatore ospite Alessio Tosco – Dopo una partenza negativa, dove nelle prime cinque gare abbiamo conquistato solo una vittoria, siamo però riusciti a crescere. I nostri avversari sono quotati, hanno cambiato poco rispetto all’anno scorso e tutti immaginavano un campionato al vertice come, di fatto, hanno disputato. Nella gara di ritorno, nonostante la nostra vittoria, il Virtus Busca è stato impressionante ed anche la fortuna ci ha aiutato. Il pronostico credo debba pendere dalla parte buschese anche se la crescita che abbiamo avuto potrebbe aiutarci a compiere un’altra impresa in una stagione già di per sé straordinaria”.