Giro d’Italia 2019: strade provinciali chiuse due ore prima del passaggio della Cuneo-Pinerolo

La tappa di giovedì 23 maggio partirà da Cuneo alle 13.10 per arrivare a Pinerolo tra le 17 e 17.25

0
1747

Giovedì 23 maggio arriva in provincia di Cuneo la 12° tappa del Giro d’Italia. Sono previste molte modifiche al traffico a Cuneo città e lungo il percorso nel tratto Cuneo-Pinerolo. Le strade saranno chiuse due ore prima rispetto all’orario di passaggio della corsa e non saranno riaperte fino alle indicazioni date dalla Polizia Stradale. Il decreto ufficiale con tutti gli orari di chiusura strade sarà pubblicato nei prossimi giorni dalla Prefettura.

La tappa partirà alle 13.10 da piazza Galimberti e, dopo il passaggio in via Roma, si dirigerà a Madonna dell’Olmo (passaggio previsto dalle 13.16), San Chiaffredo (13.27), Busca (13.34), Colletta di Rossana (passaggio previsto intorno alle 13.42), Piasco (13.51), Manta, Saluzzo (intorno alle 14.05), Revello, Martiniana Po, Sanfront, Paesana, Colletta di Paesana, Barge, quindi entrerà nel torinese con il primo passaggio a Pinerolo, ritornerà in provincia di Cuneo per il gran premio della montagna a Montoso, per poi dirigersi a Pinerolo (arrivo tra le 17 e le 17.25).

Inoltre, sempre giovedì 23 maggio tutte le scuole sul territorio comunale di Cuneo saranno chiuse per la concomitanza della partenza di tappa da piazza Galimberti con l’orario di uscita dalle lezioni e l’impossibilità di garantire su molteplici tratte i collegamenti bus. La tappa sarà preceduta dal passaggio della carovana rosa con soste ufficiali previste a Busca, alle 12.15 in piazza Mariano, Saluzzo (ore 13), Revello (13.24), Bagnolo Piemonte e Cavour.

Di seguito la CRONOTABELLA della Tappa Cuneo-Pinerolo: