Pro Dronero, patron Beccacini precisa: “Felici per Sall, ma non è sul mercato”

0
917
L'esultanza di Sall dopo il 3-1

Era notizia di ieri sera quella del provino che verrà sostenuto da Sall, giovane talento della Pro Dronero, con la maglia bianconera della Juventus, seguendo le orme di Mbaye Diagne, che nel 2013 fece un percorso simile passando dal Bra alla società campione d’Italia.

Il presidente dei Draghi Corrado Beccacini, però, ha inviato poco fa alla redazione di Ideawebtv.it alcune precisazioni in merito alla posizione dell’attaccante biancorosso classe 200:

“In merito al provino sostenuto con il consenso della nostra Societa’ dal nostro bomber Sall a Vinovo con la Juventus,vorremmo precisare che il nostro calciatore non è necessariamente un pezzo di mercato pregato in uscita dalla Pro, dal momento che la nostra intenzione è quella di mantenere il più possibile l’organico che tanto bene si è comportato nell’ultimo Campionato di Serie D, tanto più che,dopo aver vinto l’appassionante volata finale conto il Borgaro e lo Stresa evitando cosi le ultime due posizioni che hanno definito le retrocessioni dirette sono molto concrete le possibilità di un accoglimento della nostra richiesta di ripescaggio. E’ anche in vista di questi possibili sviluppi che ci stiamo già muovendo per acquisire ulteriori rinforzi, privilegiando ovviamente, in linea col nostro progetto societario, i migliori giovani talenti del calcio provinciale, nella certezza che possano trovare proprio nelle file dei Draghi l’ambiente ideale per esprimere al meglio le loro potenzialità, come ha fatto da ultimo proprio Sall, il giovane del nostro Vivaio legatissimo alla nostra maglia al quale abbiamo adesso voluto offrire questa grande occasione”.