Cuneo: cambia la gestione dell’area parcheggio di piazza Boves

Tutti i cittadini che necessitano di informazioni aggiuntive, possono contattare i numeri telefonici indicati oppure recarsi direttamente presso lo sportello “Smart Mobility” di Corso Kennedy

0
1274
ph_emiliano_scianndra

A partire dal prossimo 11 maggio, verrà avviata la nuova gestione del sistema parcheggi in superficie e in piazza Boves, con il passaggio da APCOA (che manterrà invece la gestione dei parcheggi di tutta l’area del Movicentro) a SCT Group, la società risultata vincitrice del nuovo bando emesso dal Comune.

A tal proposito, SCT Group ha attivato uno sportello “Smart Mobility” (ubicato in Corso Kennedy n. 13, aperto dal lunedì al sabato, dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 14 alle ore 17) destinato a diventare il fulcro di tutti i servizi messi a disposizione per l’utenza. Per ogni necessità operativa, di segnalazione o semplice curiosità, è anche in funzione un servizio h24 fornito dalla centrale operativa, reperibile al n. 0182/556834 o a mezzo mail [email protected]  o attivabile direttamente dalla sezione chat dell’app “Sosta+”.

Oltre al numero della centrale operativa in servizio h24, è possibile contattare anche l’ufficio di Corso Kennedy (attivo negli orari di apertura sopra indicati) al numero 0171-489294.

Pertanto, tutti i cittadini che necessitano di informazioni aggiuntive, possono contattare i numeri telefonici sopra indicati oppure recarsi direttamente presso lo sportello “Smart Mobility” di Corso Kennedy, anche per quanto riguarda il rilascio degli abbonamenti previsti per Piazza Boves e per l’ex Caserma Cantore/Piazza Santa Croce.

Si segnala inoltre il sito internet dedicato e predisposto dal nuovo gestore https://cuneo.iovivo.eu/, dal quale poter ricavare informazioni utili sulla sosta a pagamento.

È inoltre in fase di distribuzione la guida informativa “Io Vivo la Città” di Cuneo, che riassume numeri utili, contatti e servizi.
Come già comunicato, SCT Group ha intenzione di mettere a disposizione dell’utenza moderne tecnologie e strumenti evoluti di pagamento. Il sistema NEOS park, sistema di pagamento di cui si avvaleva il precedente gestore, potrà essere comunque utilizzato fino ad esaurimento credito (utilizzo consentito comunque entro e non oltre il 30 giugno p.v.), successivamente potrà esser sostituito da più moderni strumenti o da sistema similare semplicemente rivolgendosi allo sportello “Smart Mobility”. L’applicazione “Sosta +”, potrà essere alimentata con molti sistemi di pagamento, ivi compreso “Satispay”, permettendo di pagare il tempo effettivo di sosta e la tariffa netta senza aggravio di costi. L’applicazione “Easy Park”, invece, in questa prima fase – e fino a nuova comunicazione – non sarà più utilizzabile nella Città di Cuneo.

La società SCT Group ha già installato diversi nuovi parcometri in sostituzione di quelli precedentemente presenti e di proprietà del gestore uscente (in questo caso di attuale abbinamento, i vecchi parcometri – che verranno spenti dalla data del 11 maggio – saranno rimossi dal gestore uscente nei prossimi giorni). Dove tale abbinamento non è ancora stato fatto (è previsto comunque contrattualmente che ciò avvenga nei prossimi mesi), l’utenza potrà usare il vecchio parcometro presente, di proprietà comunale.

Nei prossimi giorni verranno effettuate tutte le operazioni tecniche per sostituire gli apparati tecnologici del sistema a barriera presente in Piazza Boves. Si cercherà, per quanto possibile, di garantire la continuità nella possibilità di utilizzo della struttura e di limitare al massimo i disagi verso l’utenza.

cs