ECCELLENZA B – Saluzzo, sconfitta al miele: SALVEZZA! L’Alfieri vince ed è al 2° turno playoff!

0
401

Nella trentesima giornata di Eccellenza piemontese girone B, il Saluzzo perde allo stadio “Damiano” 0-1 contro l’Alfieri Asti, ma festeggia la salvezza. Terzo posto, ma con accesso diretto al 2° turno playoff, in casa del Canelli San Domenico Savio, per i “Galletti”, che chiudono con un successo un ottimo campionato. Per l’ultima giornata, Montanarelli decide di optare per un 4-3-3, stesso modulo utilizzato da Boschetto che  schiera Mondino, Tosi e Tavella nel tridente offensivo.

Nella prima frazione di gara l’Alfieri Asti, per l’occasione vestita di nero, parte forte cercando in più occasioni di sbloccare la gara. Gli ospiti cercano infatti l’assedio al 10’ di gioco conquistando in pochi minuti quattro angoli. La difesa di Boschetto però è attenta e brava nell’imbrigliare la formazione di Montanarelli e al 20’ Caula chiude prontamente su Masoello lanciato in porta.

Il Saluzzo si rende pericoloso al 28’ quando De Peralta guadagna il primo calcio d’angolo in favore della sua squadra. L’azione del numero 10 granata dà coraggio ai padroni di casa che inizia ad attaccare e a giocare a viso aperto. Al 31’ l’Alfieri Asti ottiene una punizione dal limite: a calciare è Lewandovski, ma il suo tentativo termina poco sopra la traversa.

Il secondo tempo tarda ad iniziare a causa di un problema nella rete della porta di Brustolin. Al ritorno dagli spogliatoi il Saluzzo entra in campo con molta carica e Tavella e Pampiglione sulla corsia di destra mettono in difficoltà la difesa ospite. All’ora di gioco proprio Tavella serve Mondino che manca per un soffio l’appuntamento con il pallone.

Al 70’ inizia il walzer dei cambi: Montanarelli decide di far entrare Fioriello e Claps al posto di Lewandovski e di Plado. Le sostituzioni avvengono anche tra le fila del Saluzzo: Curto, Berardo e Tufano prendono il posto di Tosi, Tavella e Mondino. Nel finale l’Alfieri Asti si risveglia e all’ 83’ il portiere del Saluzzo Nardi si prende qualche rischio sottovalutando il pressing degli attaccanti avversari.

A cinque minuti dal termine Bandirola prende le misure e da fuori area calcia a lato. Durante gli ultimi minuti la squadra di Montanarelli alza il proprio baricentro cercando il gol in tutti i modi: al 93’ Fioriello non inquadra la porta e all’ultimo minuto di recupero Bandirola trova la rete della vittoria.

SALUZZO- ALFIERI ASTI 0-1

Reti: 91’ Bandirola

SALUZZO: Nardi, Pampiglione,Serra A., Caula(91’ Depretis), Supertino, Serino, Tavella(82’ Berardo), Mazzafera, Tosi(74’ Tosi), De Peralta, Mondino(84’ Tufano) All.: Boschetto

ALFIERI ASTI: Brustolin, Giletta, Orlando, Plado(75’Claps), Todaro, Ferraru, Mondo, Lanfranco, Capone(41’ Bandirola), Lewandovski(72’ Fioriello), Masoello All.:Montanarelli

ARBITRO: Riccardo Gagliardini di Macerata

ASSISTENTI: Alessio Billone di Nichelino e Simone Garcea di Torino