Under 16 – Cuneo k.o. contro il Sudtirol, addio playoff: l’analisi di mister Boscarino

La sconfitta condanna i biancorossi, il tecnico: "Nulla da rimproverare ai ragazzi"

0
37

L’Under 16 del Cuneo cede in casa al Sudtirol: il 4-1 patito contro i tirolesi spegne di fatto le speranze dei biancorossi di accedere alle fasi finali del campionato

Gli ospiti, che vantano il miglior attacco del girone, trovano il vantaggio, poi Mollaj pareggia i conti per i biancorossi, ma nella seconda parte del match il Sudtirol fa valere la sua “artiglieria” e chiude sul 4-1.

L’analisi di mister Sergio Boscarino: “Dover cercare a tutti i costi di ottenere i 3 punti per restare agganciati al treno dei playoff, contro la squadra con il miglior attacco del campionato, ci ha esposto a grossi rischi ,anche perché quelli che dovevano fare la partita eravamo noi. Fossimo riusciti a passare in vantaggio avremmo potuto lavorare su quello che sappiamo fare meglio, cioè difenderci e ripartire negli spazi, invece ci siamo trovati ad inseguire sempre il risultato favorendo le ripartenze degli altoatesini che in questo si sono dimostrati bravissimi. Il gol del pareggio ci ha dato per un po’ l’illusione di potercela fare ma alla lunga il Sudtirol ha dimostrato di esserci leggermente superiore da centrocampo in su”.

Il passivo, secondo il tecnico biancorosso, è comunque troppo penalizzante per quanto espresso dalle due squadre sul campo: “Il risultato finale non rispecchia i valori visti in campo ed è sicuramente troppo generoso per gli ospiti. Ai miei ragazzi non posso rimproverare nulla dal punto di vista dell’impegno, hanno provato a buttare il cuore oltre l’ostacolo ma sono stati poco lucidi nell’affondare la stoccata finale nelle numerose occasioni create. Ora fallito l’obiettivo playoff cercheremo di onorare sportivamente il campionato nelle ultime due gare contro Renate e Monza”.

Prossimo impegno, per i 2003 del Cuneo, domenica 28 aprile sul campo del Renate.