Tecnologia ed efficienza a servizio dell’ambiente, il modello Sisea (Gruppo Egea) “studiato” dall’Albo degli Ingegneri di Torino

0
92

L’utilizzo delle tecnologie più all’avanguardia e di processi altamente efficienti per recuperare e valorizzare i rifiuti, con l’obiettivo finale di accrescere ulteriormente la tutela dell’ambiente. È stato questo il filo conduttore dell’evento che “Sisea” ha organizzato venerdì 15 marzo presso la propria sede centrale, a Sommariva del Bosco, in occasione della visita della Commissione ambiente dell’Albo degli Ingegneri di Torino.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito degli incontri che l’Albo degli Ingegneri propone al fine di consentire ai propri iscritti di confrontarsi da vicino con le realtà che applicano soluzioni all’avanguardia nella gestione dell’ambiente. Tra queste c’è appunto “Sisea”, società del Gruppo Egea che si occupa su scala nazionale di servizi ecologici e ambientali a 360 gradi, con una principale vocazione rivolta alle aziende private, all’industria e alla grande distribuzione, in special modo per quanto riguarda le attività di trattamento dei rifiuti speciali e la consulenza sui temi del riciclo dei rifiuti e della tutela dell’ambiente.

Presso l’impianto di Sommariva del Bosco l’Azienda si occupa della gestione del recupero di rifiuti derivanti da processi di imballaggio. Significative sono anche le attività svolte da “Sisea” nell’ambito degli spurghi, delle bonifiche ambientali, della rimozione di amianto e del trasporto di rifiuti, anche pericolosi, che necessitano dell’impiego di attrezzature e operatori specializzati.