Anche Fabrizio Biolè alla presentazione torinese del partito Italia in Comune

0
242

Domenica 17 marzo, alle 16,30, al Bunker in Via Paganini 0/200 a Torino, verrà presentato Italia in Comune, il nuovo partito nazionale che fa capo a Federico Pizzarotti, sindaco di Parma, che sarà presente all’’evento.
Parteciperanno Matilde Casa, coordinatrice regionale di Italia in comune Piemonte, sindaco di Lauriano, che nel 2016 è stata insignita del riconoscimento di “Ambientalista dell’anno” da parte di Legambiente e Monica Cerutti, attuale assessora regionale alle Politiche giovanili, Diritto allo studio universitario, Cooperazione decentrata internazionale, Pari opportunità, Diritti civili e Immigrazione.Le due donne sono le designate a guidare il partito di Italia in comune che si presenterà per la prima volta con una propria lista e con il proprio simbolo alla tornata elettorale di maggio e che ha deciso di appoggiare la candidatura di Sergio Chiamparino, che ha confermato la sua presenza all’evento.
Introdurrà l’incontro Giorgio Diaferia, presidente dell’Associazione di Torino Viva, e interverranno Fabrizio Biolè, sindaco di Gaiola, già consigliere regionale, coordinatore della provincia di Cuneo, Andrea Ferrua, coordinatore della provincia di Asti, Antonio Spinelli, già Assessore all’Ambiente e alle Società Partecipate di Pinerolo e presidente del Comitato Promotore del Giochi Olimpici di Torino2026 e Giulio Galfrè, presidente della sezione di Pinerolo.
Italia in comune ha iniziato solo a gennaio ad operare in Piemonte, ma continua ad aumentare il proprio numero di sostenitori e a far crescere l’attenzione verso il nuovo soggetto politico. Sono già attive le sezioni di Torino, Pinerolo, Asti e Collegno e nelle prossime settimane sono previste aperture di altre sezioni sul territorio regionale, nell’attesa della presentazione ufficiale dei candidati che comporranno la lista per le elezioni regionali e del programma elettorale, prevista per l’inizio di aprile.