Saluzzo si prepara per la grande sfilata del Carnevale 2019

0
724

La Città di Rivoli e la Città di Saluzzo, con i loro Enti deputati – la Pro Loco Rivoli e la Fondazione Amleto Bertoni – hanno annunciato ufficialmente la nascita di un partenariato che non vuole essere uno scherzo carnevalesco, bensì una grande scommessa. Due storici Carnevale si uniscono e costruiscono un evento lungo quasi un mese.

Le maschere sono oramai state svelate, la prima sfilata è andata in scena, ora è il momento di pensare alla “settimana del Carnevale”.

La festa avrà inizio giovedì 28 con una serata danzante aperta a tutti, a base di musica liscio all’interno della Fondazione Amleto Bertoni, mentre si riconferma per sabato 2 marzo il Veglione di Carnevale “Supertino”. Ingresso 5 euro, dj set e servizio bar e guardaroba all’interno. Novità, il veglione in maschera si terrà quest’anno al Pala CRS: infatti, la grande affluenza dell’anno passato, ha indotto la Fab a cercare uno spazio più grande e adatto ad una grande festa in maschera.

Domenica 3 marzo la grande sfilata: Barge, Oratorio di Verzuolo e Oratorio Odb di Saluzzo con i Carri in Frutta; Piobesi Torinese, Carmagnola, Nichelino, Cambiano, Santena, Roletto e Luserna San Giovanni con gli imponenti carri in cartapesta.

Lunedì 4 ballo dei bambini al Foro Boario e martedì 5 ultima giornata in compagnia di Castellana e Ciaferlin in piazza Cavour per un pomeriggio in giostra con merenda, premiazione del concorso “Coriandoli di frutta” ed estrazione del numero vincitore della Lotteria di Carnevale.

c.s.