Prima Categoria – L’Azzurra manda ko anche il Monregale! Le inseguitrici resistono a debita distanza

0
232

Fine settimana ricco di emozioni per i raggruppamenti cuneesi di Prima Categoria che non hanno lesinato emozioni e sorprese.

Nel Girone E sale a -3 dalla zona play off l’Altetico Racconigi che espugna il campo del fanalino di coda Beinasco e sale a quota 26 punti. Le reti della vittoria per la formazione di coach Bongiovanni sono state messe a segno da Cagliero e Mendola. Pareggio esterno importante, invece, per il Pro Polonghera che impatta per 1-1 sul campo del Perosa con il botta e risposta tra Calafiore e Lagdzins.

Nel Girone G non molla un centimetro l’Azzurra che spazza via a domicilio il Monregale con un netto 0-3 frutto delle reti di Mana, Civalleri e Fenoglio. Alle spalle della capolista vince, seppur con qualche brivido, il Marene che in virtù dei centri di Gattino e Bosio espugna il terreno di gioco del Canale 2000 in gol con Cori.

In zona play off va al San Sebastiano il big match contro il Murazzo: gli arancioni dilagano con un poker incredibile firmato da Pittavino, Maestrelli, Cokaj e Celeghini mentre l’Ama Brenta Ceva batte per 1-0 il Tre Valli nel derby: decide un gol di Salvatico.

Nella stracittadina di Savigliano la Pro impone il pareggio alla Saviglianese sull’1-1 con il botta e risposta tra Aragno e War mentre il Valle Varaita spazza via l’Olimpic Saluzzo di coach Ronga con un etto ed inequivocabile 4-0: reti di Giacino, Di Biase, Rosa e Fino.

Crolla tra le mura amiche il Boves Mdg a cui non bastano le realizzazioni di Giordano e Belmondo per battere il Sant’Albano Stura che esulta con le doppiette di Unia e Curti oltre al centro di Mocca. Chiude il palinsesto il pareggio a reti inviolate tra Manta e Scarnafigi.