Serie C: il Cuneo si arrende contro l’Albissola, i “ceramisti” vincono 2-0

0
584

Nella diciassettesima giornata di campionato il Cuneo viene battuto 2-0 dall’ Albissola di mister Bellucci. I biancorossi giocano bene e tentano fin da subito di sbloccare il risultato, ma ciò non basta dopo l’espulsione essere rimasti in dieci al subiscono le reti di Cais e di Balestrero.

La prima frazione di gioco è avara di emozioni e le azioni degne di nota sono assai poche. Il Cuneo si fa vedere fin da subito: al 7′ Gissi, servito da Mattioli, passa il pallone a Caso, ma il numero dieci biancorosso viene anticipato e non riesce a chiudere la triangolazione. Alla mezz’ora il Cuneo è costretto al cambio forzato: esce Caso zoppicante ed entra Borello

Tre minuti piu tardi Martignago e cerca l’azione personale e tenta il tiro, ma Gazzi è pronto e para, è la prima occasione per l’Albissola. Durante il minuto di recupero del primo tempo Sibilia commette fallo di mano ed è punizione per il Cuneo. Sul pallone si presenta Suljic, ma giocatore tira sulla barriera.

La seconda parte di gara si apre con un altro cambio per il Cuneo: esce Celia ed entra Marin. Al venti minuti dal termine Suljic, già ammonito, viene espulso per un fallo su Martignago e  il Cuneo rimane in dieci. All’ 80′ Bezziccheri infortunato è costretto a uscire in barella in lacrime, al suo  posto entra Balestrero.

Al sette minuti dal termine l’Albissola sfrutta la superiorità numerica e si porta in vantaggio: segna Cais. L’ex Carrarese, che era stava per essere cambiato con Silenzi, viene servito da Oukhadda e deposita in rete il pallone.

L’arbitro Kumara di Verona assegna sei minuti di recupero durante i quali il Cuneo non demorde e si riversa in avanti cercando il pareggio.  I biancorossi rimangono scoperti e i ceramisti approfittano della situazione per segnare il secondo gol con il neoentrato Balestrero in contropiede.

Allo stadio Comunale di Chiavari la gara termina 2-0 in favore dell’Albissola, che fino al momento del gol aveva creato pochissimo. Dopo due sconfitte i ceramisti tornano a vincere, mentre i ragazzi di Scazzola tornano a casa a mani vuote e rimangono fermi a 19 punti.

ALBISSOLA-CUNEO 2-0

Reti: 83’Cais, 97’Balestrero

Ammoniti: Suljic, Mattioli, Bezziccheri, Cristini

Espulsioni: Suljic

ALBISSOLA: Albertoni, Rossini, Mahrous, Cais(90’Silenzi), Martignago, Bezziccheri(80’Balestrero), Oliana, Sibilia(90’Damonte), Calcagno, Oukhadda, Nossa. All.: Bellucci

CUNEO: Gozzi, Cristini, Bobb, Caso(29’Borello), Santacroce, Suljic, Mattioli, Castellana, Celia(46’Celia), Kanis(73’Paolini), Gissi(58′ Defendi). All.: Scazzola

ARBITRO: Sajmir Kumara di Verona

ASSISTENTI: Rosario Caso di Nocera Inferiore e Andrea Torresan di Bassano del Grappa