“Torna con noi, ti aspettiamo a braccia aperte”, l’appello della moglie di Luca Abrigo a “Chi l’ha visto?” (VIDEO)

0
6191

Torna con noi tesoro, ti aspettiamo a braccia aperte“: è uno straziante grido di dolore quello di Nadia, moglie di Luca Abrigo, l’uomo di 40 anni scomparso da Alba lo scorso 2 novembre. La donna ha lanciato un nuovo appello alla trasmissione “Chi l’ha visto?” per ritrovare il marito, il quale non dà notizie di sé dalla mattinata di venerdì quando, uscito da casa per recarsi nell’autofficina di famiglia, è scomparso nel nulla.

Ricordiamo che Carabinieri di Alba, unitamente a volontari e Protezione Civile, hanno continuato in questi giorni a setacciare la città di Alba ed il territorio limitrofo e dell’Alta Langa, alla ricerca in primis della vettura delll’uomo, una Nissan Qashqai grigia targata EY 350 DA, che permetterebbe di avere un primo punto di riferimento per le indagini. L’allerta alle forze dell’ordine è stata allargata anche in Francia e sul territorio nazionale, come da prassi in questi casi. Finora inutili i tentativi di raggiungere telefonicamente l’uomo, con il cellulare che risulta spento, appunto, da venerdì scorso.

Alto circa 1 metro e 70, occhi e capelli castani, al momento della scomparsa Luca Abrigo indossava una felpa blu, pantaloni della tuta grigi, scarpe da ginnastica e occhiali da vista. La sua auto, una Nissan Qashquai, ha all’interno un seggiolino per bambini e sui vetri posteriori delle tendine color giallo ocra con raffigurati animali di fantasia.

Chi avesse notizie utili per il ritrovamento di Luca Abrigo può contattare i seguenti numeri di telefono: 338/9718747 o 339/4283208.