Basket C/M: Cuneo sconfitto all’esordio. Grugliasco passa 75-67!

0
358

Il campionato di Serie C Silver 2018/19 del Cuneo Granda Basketball inizia con una sconfitta. In occasione della prima giornata la Vimark fa visita ai Grugliasco Dragons, neopromossi ma già determinati a dire la loro nella categoria. In un PalaLevi stracolmo, Cuneo cade per 75-67 dopo partita molto combattuta, in cui i bianco-blu rispondono colpo su colpo al bombardamento dei padroni di casa da dietro l’arco per poi cedere nei minuti finali. Top scorer dell’incontro sono Blanco per i locali, con 25 punti, e Dedaj per gli ospiti, con 19 punti.

I primi punti del match sono firmati dai n.16 delle due squadre: Blanco dà il via con una costante della serata, il tiro da tre, ma Agbogan è pronto a rispondergli con un appoggio rapido che vale il 3-2. Cervellin e Giordano si sfidano da dietro l’arco e dopo qualche minuto di equilibrio con sorpassi e controsorpassi è ancora il grugliaschese a sfruttare in contropiede gli ampi spazi concessi dalla difesa ospite. Blanco sembra inarrestabile e, nonostante una difesa aggressiva della Vimark, infila due triple che regalano un vantaggio più corposo ai Dragons sul 15-11. I biancoblu reagiscono approfittando della fisicità del duo Agbogan-Dedaj per riportarsi a contatto e, sul finire del quarto, conquistano il 19-17 grazie ad un’altra tripla di Giordano.

La seconda frazione si apre nuovamente con i n.16 protagonisti. Questa volta però è Blanco ad avere la meglio con 5 punti consecutivi, a fronte dei due tiri liberi messi a segno da Agbogan per il 22-21. La manovra offensiva cuneese fatica a trovare fluidità e i ragazzi di Coach Maniscalco arrivano al canestro solo dopo azioni macchinose e poco ordinate.

Dall’altra parte invece, Rizzo e Di Micco si uniscono a Blanco e propiziano una mini-fuga dei Dragons, che sembrano non sbagliare nulla. Una tripla dell’influenzato Abrate ridà ossigeno ad una Vimark pesantemente demoralizzata dalle percentuali avversarie. Prima dell’intervallo, Cuneo si blocca e trova punti solo con i tiri liberi di Dedaj, mentre Grugliasco ne approfitta per andare al riposo in vantaggio 38-34 grazie ad una tripla di Schirano. È la quarta “bomba” del quarto, così come accaduto nella prima frazione.

Al rientro in campo dagli spogliatoi Cuneo ha un’altra faccia. Le due triple consecutive di Abrate ridanno entusiasmo ai giovani cuneesi che con una maggiore aggressività migliorano in entrambi i lati del parquet. Grugliasco però non sta a guardare: Blanco e Della Rovere mettono a segno rispettivamente 8 e 6 punti, contrastando la rimonta ospite.

Agbogan si carica sulle spalle la difesa biancoblu recuperando diversi palloni che propiziano i canestri di Dedaj in contropiede, mentre il punteggio torna in equilibrio. I Dragons patiscono l’energia ospite e faticano a sviluppare il loro gioco, permettendo a Cuneo di rientrare definitivamente in partita. I liberi di Agbogan e i canestri di Letizia e Carbonaro decretano la parità al 30esimo: con ancora dieci minuti da giocare, il tabellone recita 58-58.

L’ultimo quarto prende il via con l’ennesima tripla degli arancio-neri, firmata da Rizzo. Cuneo regge e si tiene a contatto grazie ai 4 punti consecutivi di A. Berardinelli, a cui risponde però Dal Ben, ristabilendo la parità sul 65-65.

Il PalaLevi è infiammato, ma Soranzo trova il +2 Vimark sfruttando un ottimo assist di Dedaj. La box-and-one disegnata da coach Maniscalco per contenere Blanco dà i suoi frutti, ma il bonus penalizza Cuneo e regala una lunga serie di tiri liberi a Carbonaro e Cervellin che riportano Grugliasco in vantaggio.

Il 70-67 taglia le gambe ai giovani biancoblu: la Vimark non trova più la via del canestro e si blocca a quota 67, mentre i padroni di casa allungano grazie alla tripla di Di Micco. Nei secondi conclusivi, Carbonaro aggiusta il punteggio sul 75-67 della sirena finale.

Alla fine di una lunga battaglia, Cuneo si arrende. Nonostante un inizio non brillante, nel corso della partita la Vimark ha saputo ritrovarsi e grazie ad una maggiore aggressività è riuscita a riaprire il match, salvo poi pagare un po’ di inesperienza nel finale.

Il lavoro da fare è tanto ma la sfida di domenica prossima contro Lettera 22, tra le mura amiche, rappresenta già un’ottima opportunità per rifarsi.

Appuntamento a domenica 14 ottobre al PalaSport SportArea, ore 18:00.

Pall. Grugliasco: Carbonaro 8, Negrini 1, Dal Ben 2, Della Rovere 8, Di Micco 10, Letizia 2, Cervellin 9, Blanco 25, Rizzo 7, Schirano 3, Ferrigno ne, Grasso ne.

Vimark Cuneo: A. Berardinelli 4, Petrucci, Dedaj 19, Giordano 8, Abrate 13, Mastrangelo, Soranzo 5, Rosso, Agbogan 18, Bruschetta ne, F. Berardinelli ne, Rosario ne.

c.s.