Inaugurata la terza Sagra del Riso, a Sanfrè (VIDEO e FOTO)

Nella prima serata di venerdì 5 ottobre, taglio del nastro della kermesse al "PalaRiso" di piazza De Zardo. Tantissimi eventi in programma e i fuochi artificiali come degna cornice di chiusura

0
986
Un gruppo della Pro Loco sanfredese (foto Danilo Lusso - Ideawebtv.it)

Sanfrè “capitale” del riso, dal 5 al 15 ottobre.

Per il terzo anno di fila, il Comune roerino ospita la Sagra del Riso, in occasione della Festa patronale dei Corpi Santi, per celebrare e valorizzare il prezioso cereale coltivato nelle campagne sanfredesi, al confine con quelle braidesi.

Fulcro della manifestazione, il “PalaRiso” nella centralissima piazza De Zardo che ha ospitato, nella prima serata odierna, il taglio del nastro della Sagra: con la straordinaria partecipazione dell’artista Sonia De Castelli (protagonista, poi, nello show serale dal titolo “Torniamo insietro?!”, insieme al popolare comico-conduttore televisivo Pino Milenr) e alla presenza di numerose autorità del territorio, è stata inaugurata la kermesse.

Sul palco, si sono passati il “testimone”: Giuseppe Martino (presidente Pro Loco di Sanfrè), Bruno Petiti (vice-sindaco di Sanfrè), Franco Graglia (vice-presidente del Consiglio Regionale del Piemonte), Ernesto Allocco (produttore Riso di Bra), Lorenzo Buratto (presidente Unpli provincia di Cuneo), Beppe Vezza (presidente delle Pro Loco per il Roero) e Giovanni Botta (artista braidese che esporrà le sue opere nella mostra dal titolo “Ritrattobaleno”, nella sala consigliare del Municipio di Sanfrè, nei week-end di durata della Sagra).

Fa piacere che questa Sagra del Riso sia abbinata alla nostra Pro Loco e alla Patronale dei Corpi Santi. La Pro Loco a Sanfrè non c’era, è una mia creatura e l’ho tirata su con passione 14 anni fa ed oggi è piena di giovani con entusiasmo. Una festa super, ricchissima, come Comune abbiamo dato il massimo appoggio” ha detto il vice-sindaco di Sanfrè, Bruno Petiti, a margine dell’inaugurazione.

Prima serata allietata, anche, dalla cena a base di fritto misto alla piemontese.
Sagra del Riso supportata dalla Regione Piemonte, dall’associazione “Pro Loco per il Roero”, dall’Unpli, dalla Pro Loco di Sanfrè e dal Comune sanfredese.

Programma della manifestazione

sabato 6 ottobre: serata pizza (ore 20), giochi dei Borghi validi per il Palio della Gallina 2018 (ore 22), a seguire l’animazione e dance camionetta;

domenica 7 ottobre: camminata non competitiva di 10 km, Sanfrè-Motta-Sanfrè, con partenza alle ore 16,30, concerto dei “Periferia Band”, un viaggio nella storia del Rock (ore 19), serata Magic Burger (ore 19) e concerto degli “Eclysse-italian Pink Floyd Show-Immersion Project” (ore 21, ingresso libero);

mercoledì 10 ottobre: “il riso incontra il pesce” (dalle ore 20, 24 Euro, prenotazione obbligatoria entro il 7 ottobre), serata danzante con l’orchestra “I Braida” ed esibizione di ballo con la scuola Marcello e Cinzia (ore 22, ingresso libero);

giovedì 11 ottobre: “il riso incontra il gran bollito misto piemontese” (dalle ore 20, 22 Euro, prenotazione obbligatoria entro l’8 ottobre), Pino Colucci show-i mille volti della musica italiana (ore 22, ingresso libero);

venerdì 12 ottobre: cena al contrario (dalle ore 20, 22 Euro, prenotazione obbligatoria entro il 9 ottobre), serata disco con la leva 2000 e la preleva 2001, dj set Bruno Power, Alyon e Albyesse alla voce (ore 22);

sabato 13 ottobre: a grande richiesta, il fritto misto alla piemontese (dalle ore 20, 27 Euro, prenotazione obbligatoria entro il 10 ottobre), concerto dei “4emotions – Classic&Pop Quartet (ore 22,30 ad ingresso libero), al termine della serata dance camionetta;

domenica 14 ottobre: mercatino per le vie sanfredesi con artisti di strada (dalle ore 8), raduno d’auto sportive e classiche d’epoca (dalle ore 8,30), Santa Messa Solenne (ore 10,30) alla S.S. Pietro e Paolo con la partecipazione dei borghi, porchetta di Tarcisio (dalle 12, 15 Euro, prenotazione obbligatoria entro l’11 ottobre), 12 esima edizione del Palio della Gallina (ore 15,30 alla Polisportiva sanfredese, poi sfilata per le vie del centro), “pulenta e sautisa” (dalle 19,30) con prenotazione obbligatoria entro l’11 ottobre (10 Euro), intrattenimento con Michael Capuano orchestra (ore 21,30 ad ingresso libero), fuochi d’artificio dei maestri Bernocco (ore 23), che dopo 40 anni tornano ad essere “sparati” nel cielo di Sanfrè;

lunedì 15 ottobre: Palio dei bambini (dalle ore 15,30) con Nutella party e mega scatolata.

Uno speciale ringraziamento agli sponsor, ai soci, alla società Fc Sanfrè, al Gruppo Sanfrè Cammino, ai Borghi e all’Amministrazione comunale per il loro essenziale contributo alla realizzazione della nostra Sagra! Durante tutta la manifestazione, sevizio bar in piazza De Zardo e Luna Park in piazza Nassirya” hanno detto gli organizzatori.

Per info, consultare il sito della Pro Loco di Sanfrè.