Fossano-Moretta 1-1, Viassi: “Non è la squadra che voglio”

0
538

E’ stato un inizio di campionato più in sordina di quanto ci si potesse immaginare, quello del Fossano, che ieri non è andato oltre il pareggio contro il Moretta al Pochissimo.

Non è certamente soddisfatto mister Fabrizio Viassi, che spiega ciò che non va: “Questa non è sicuramente la squadra che voglio. Direi che è molto evidente che non sono soddisfatto. Che cosa ci manca? Qualcosa che non si può comprare: la cattiveria, l’attenzione, la determinazione, la continuità di rendimento. Tutte cose che non si allenano ma che ognuno deve avere dentro di sè”.

Fossano che ha rivisto in campo già dal primo minuto Tounkara, tornato a casa dopo la parentesi alla Santostefanese: “E’ un ragazzo che ci può dare tanto, e lo si è visto già oggi. Cosa salvo di questa domenica? I giovani, vero aspetto positivo di questo inizio”.