Atletica: bene i giovani di Mondovì all’8° Meeting delle Vacanze di Fossano

0
450
SAMSUNG CSC

Sabato 25 in orario preserale a Fossano si è disputata l’ottava del “Meeting delle Vacanze”, manifestazione regionale open organizzata dall’Atletica Fossano sul campo del “Villaggio Santa Lucia”.

Buoni spunti si sono avuti dai portacolori dell’Atletica Mondovì Acqua S. Bernardo, soprattutto dalle categorie giovanili, dove è riuscita più volte a salire sul podio. Tra gli assoluti si segnala il vincente rientro di Ferdinando Mulassano con una doppietta 100 e 200 metri. Il frabosano, dopo aver saltato praticamente tutta la stagione estiva per un infortunio al ginocchio patito nel mese di maggio, ha tentato il tutto per tutto cercando di strappare il minimo di partecipazione ai campionati italiani assoluti, ma l’ 11”06 e 22”31 fatto segnare non sono stati sufficienti. Nelle stesse gara Nicholas Bolla si è piazzato al terzo posto rispettivamente in 11”31 e 23”01.

Partendo dai ragazzi, Marco Ambrosio si aggiudica la prova dei 60 metri con il nuovo personale di 8”83 e giunge terzo nel getto del peso con 8,36 metri, mentre Filippo Curti scende a a 1’48”10 sui 600 metri crono che gli vale p.b. e seconda posizione (sui 60 mt 9”52). Nella categorie ragazze tripletta Atletica Mondovì Acqua S. Bernardo sui 60 metri con Francesca Bilardo prima con 8”90 davanti a Caterina Boetti 9”59 e Alyssa Vada 10”55. Caterina, impegnata anche sui 600 metri si migliora portando il suo limite a 1’58”20 che le vale la seconda piazza, mentre nel getto del peso Francesca Bilardo ha scagliato la bocca di ferro da 2 kg a 6,87 mt (Alyssa Vada 4,24 mt).

Tra i cadetti Andrea Guffanti è salito sul secondo gradino del podio sia nella prova degli 80 metri chiudendo in 10”35 dietro al vincitore Nicolò de Lio in 9”80, sia in quella dei 300 metri in 44”31 (primo Gabriele Costamagna in 39”01). Sulla stessa distanza, ma con ostacoli, i portacolori monregalesi Valter Cerri e Luca Bertano si sono dati battaglia per il podio con Valter a spuntarla con 45”41 su Luca fermatosi a 47”66. Posizioni invertite nel giavellotto: secondo Luca Bertano con una spallata misurata a 28,15 metri e terzo Valter Cerrì con 24,77 metri.

Gli stessi sono stati convocati per i raduni federali organizzati dalla Fidal Piemonte in programma in questi giorni al Sestriere nel gruppo “saltatori” (26-31 agosto), mentre Sofia Kila in quello riservato ai “lanciatori” che si sta svolgendo a Roccaforte Mondovì dal 24 al 29 agosto.

c.s.