Conferme e novità nella Sezione Aia di Bra in vista del 2018/19

0
419

Importanti conferme e qualche novità per la sezione AIA di Bra che, con l’inizio della nuova stagione sportiva, ha iniziato a programmare le sue attività in vista dei prossimi campionati.

 

Il Presidente Massimo Marengo, giunto al suo settimo anno alla guida dei fischietti braidesi, ha nominato Stefano Carrer Vice Presidente con funzioni di cassiere, ruolo che aveva già ricoperto a livello regionale. Accanto a lui sono stati confermati (alcuni con mansioni diverse rispetto alla scorsa stagione, ndr) Mirco Vergano come segretario, Edgardo Tiveron designatore, Mario delli Calici responsabile degli osservatori, Roberto Allocco referente del codice etico, Samuele Bertaina responsabile del corso arbitri, Lorenzo Savasta responsabile del sito web e Davide Saglietti referente per la rivista “L’Arbitro”. Vincenzo Aricò, ex arbitro di serie A di futsal, entra nella squadra come nuovo referente del calcio a 5 ed Alberto Munfuletto, giovane arbitro di Eccellenza, come referente per la preparazione atletica. Nuovi anche i tre collaboratori Luigi Mancullo ed Edoardo Rocca per la parte comunicativa e Luca Sapino per quella finanziaria.

 

A livello regionale Lorenzo Callegaro è stato confermato componente del Comitato presieduto da Luigi Stella, mentre a livello nazionale Pier Giorgio Alesso continua la sua opera di Mentor nel progetto UEFA “Mentor & Talent” per giovani arbitri regionali e Davide Saglietti quella di Componente del Servizio Informatico e Statistico con delega ad assistenza e test.

 

Anche se a ritmi ridotti l’attività non si interrompe mai nel periodo estivo: sono infatti in programmazione le sedute di allenamento così come è in fase di progettazione il nuovo corso che, ricordiamo, consente di acquisire la qualifica di Arbitro, la ricezione di una tessera per andare a vedere le partite organizzate dalla FIGC a titolo gratuito ed un rimborso per ogni gara diretta. Per informazioni si può contattare il sito web www.aiabra.it o direttamente la sezione al numero 334 7152877.

 

c.s.