Sabato 30 giugno e domenica 1 luglio a Monterosso Grana eventi EXPA tra storia e condivisione

0
610

Sabato 30 giugno e domenica 1 luglio Monterosso Grana ospiterà due appuntamenti della rassegna EXPA (Esperienze X Persone Appassionate) curata dall’Ecomuseo Terra del Castelmagno.

Sabato 30 giugno a San Pietro si svolgerà l’appuntamento La battaglia del solstizio. Cent’anni dal Piave alle montagne cuneesi, inserito anche all’interno della rassegna Maraman – Paesaggio culturale delle valli Maira e Grana, promossa dall’Unione Montana Valle Maira e coordinata dall’associazione Espaci Occitan.

 

Alle ore 17, dopo una breve esibizione della corale Lu Corou de la Cevitou, presso l’Ecomuseo Terra del Castelmagno verrà inaugurata la mostra Matite di guerra. Satira e propaganda in Europa (1914-1918), promossa dal Consiglio regionale del Piemonte e dalla Consulta Europea.

L’esposizione, visitabile fino al 7 agosto dal martedì al sabato in orario 18-24 e la domenica in orario 10-12 e 18-24, ha l’obiettivo di alimentare, soprattutto tra i più giovani, la consapevolezza che dall’immane tragedia della Prima Guerra Mondiale ha preso le mosse la nuova Europa.

Le immagini rappresentate, che nel 1914-1918 dovevano contribuire ad alimentare l’acredine per il nemico, oggi aiutano a capire e a far capire l’insensatezza della guerra.

 

Alle ore 17.30 Carlo Giordano presenterà il suo libro I soldati della montagna (Primalpe), un volume che ripercorre la storia dei battaglioni Dronero, Val Maira e Bicocca, mentre alle ore 19.30 ci sarà la possibilità di cenare presso la birreria Na Bela Grana con menu convenzionato composto da antipasto, polenta, dolce, acqua, caffè (€ 13, gradita prenotazione al numero 333.8663675).

 

Alle ore 21 gran finale con il concerto della corale Lu Corou de la Cevitou. La corale, formatasi nel 1992, è composta da coristi non professionisti diretti da Paola Luciano e vanta al proprio attivo numerosi concerti in Italia e all’estero; nel suo repertorio ci sono circa 70 brani in lingua d’oc provenienti dai quattro lati dell’Occitania, dai Pirenei al Nizzardo, dalla Linguadoca alle vallate occitane in Italia.

 

Il 30 giugno è anche il termine ultimo per partecipare al primo contest fotografico su Instagram lanciato dalla rassegna EXPA: per concorrere alla vittoria dei tre premi in palio (una cena o un pranzo per due persone presso l’Agriturismo Chandarfei di Castelmagno, una selezione di prodotti tipici della valle Grana offerti dall’azienda agricola L’Ostal di Valgrana e una copia della guida Val Grana – Un piccolo territorio dalla straordinaria ricchezza di paesaggi e tesori) è sufficiente postare su Instagram degli scatti che raccontino la propria passione per il cibo e usare l’hashtag #expafood18; saranno particolarmente apprezzati gli scatti rappresentanti i prodotti tipici della valle Grana quali i formaggi, il tartufo nero, la patata, la mela.

 

Domenica 1 luglio torna invece Il picnic del pero, appuntamento di scambio e condivisione organizzato in collaborazione con il Movimento per la Decrescita Felice di Cuneo. Dalle ore 12 i partecipanti sono invitati a condividere cibo, competenze e sapori all’ombra del pero nel grande prato facilmente raggiungibile dal sagrato della chiesa di Monterosso.

Si raccomanda di portare un tavolino o una coperta, del cibo e delle bevande da condividere e stoviglie lavabili. In caso di pioggia il picnic verrà annullato.

Per maggiori informazioni è possibile chiamare il numero 329.4286890 o scrivere una mail a expa.terradelcastelmagno@gmail.com.