Gigi Pezzoli è il nuovo allenatore del Parella Torino: “Per me è un grande onore” | Il tecnico ex Cuneo raccoglie con entusiasmo l’eredità di Matteo Battocchio: “Arrivo in una società compatta ed organizzata”

0
507

Un nuovo inizio, con entusiasmo ma anche voglia di riscatto. Dopo l’annata, travagliata e non conclusa, a Cuneo, Gigi Pezzoli riparte dal Parella Torino raccogliendo la pesante eredità di Matteo Battocchio ed accettando la sfida per il prossimo campionato di Serie B.

L’allenatore resta quindi in Piemonte e guiderà la giovane e talentusosa formazione biancorossoblu: “Sono molto contento e soprattutto motivato per l’inizio di questa nuova avventura. – così il tecnico da noi contattato –  Trovo una società molto compatta ed organizzata, con cui si può lavorare in maniera efficace ed in tranquillità, cosa importante avendo a disposizione un gruppo giovane. La squadra, pur giovane, è molto forte: proveremo a puntellarla per migliorare ancora, seguendo quanto fatto negli anni precedenti, perchè la storia di Parella è una storia importante”. Pezzoli troverà un gruppo ed un ambiente dai meccanismi già oliati: “Nell’ultima stagione Matteo Battocchio ha fatto un grande lavoro, dal punto di vista della mentalità, della cultura del lavoro e dell’organizzazione tecnico-tattica della squadra. L’invidia che potevo avere l’anno scorso – prosegue il coach – , vedendola da fuori, nel poter allenare un gruppo del genere è diventata realtà: per me è un onore, ma ora dovremo sin da subito rimboccarci le maniche, con l’aiuto del DS e della società, per costruire una squadra importante e farci trovare pronti ai nastri di partenza della stagione 2018-19“.

 

EP – Redazione Sportiva