Volley A2/F – Orvieto porta a gara 3 la Lpm Bam Mondovì, monregalesi ko 3-1

0
251

Dopo la bella vittoria al PalaManera di domenica è ancora tempo di trasferta per la Lpm Bam Mondovì. Avversario di Gara 2 dei playoff è ancora la Zambelli di Orvieto già incontrata altre tre volte in stagione – 2-1 lo score a favore delle rossoblu – e con ancora tutta la posta in palio a disposizione.

 

I 14 punti che hanno separato le due squadre in classifica contano poco in questa seconda parte della season, dove ci si gioca il secondo posto disponibile per accedere alla massima serie. Il campo regala un amaro responso a Biganzoli e  compagne, con le “tigri” orvietane che fanno del muro il loro punto di forza, respingendo al mittente i colpi monregalesi. Va tutto male per le rossoblu che sbagliano tanto al servizio e che non riescono a far valere il loro gioco poi, al quarto set, nuova tegola con Silvia Agostino che esce dal campo dolorante.

 

Primo set

 

Pronti via ed è subito 2-0 per le padrone di casa, poi le monregalesi trovano il pari a punto 3. Con Rivero al servizio Mondovì trova il suo primo break (4-6). Ace di Rivero e time-out chiamato da Solforati (4-8). L’ace di Ginanneschi riavvicina le formazioni obbligando Delmati a fermare il gioco (7-8). Grigolo ristabilisce la parità per Orvieto (8-8). Mio Bertolo ferma a muro Rivero, poi Bici spedisce sulla rete il suo successivo attacco: 15-12 e ancora time-out per le monregalesi. Orvieto attacca, Mondovì insegue, poi ci pensa la Ginanneschi a firmare il +3 (19-16). Le monregalesi sbagliano tanto al servizio, ne approfittano le orvietane che scappano con Grigolo (22-18). Le pumine non ci stanno e ritrovano la parità con il bel muro di Camperi ed il successivo incrocio di Rivero (23-23). Fase punto a punto, poi è Laura Grigolo a chiudere il primo parziale a favore delle rupestri: 29-27 e 1-0.

 

Secondo set

 

Ginanneschi spinge subito sull’acceleratore per le padrone di casa (2-0). Secondo errore al servizio per Mondovì e capitan Biganzoli spedisce il suo attacco da posto 2 sulla rete (6-4). Laura Grigolo trova il massimo vantaggio del set con un bel lungo linea (8-5). Mondovì non molla e, con Biganzoli in battuta, riagguanta la parità (9-9). Alice Santini colpisce due volte sorprendendo la difesa rossoblu: 14-12 e time-out chiamato da Delmati. Free-ball di Orvieto che Camperi appoggia sul taraflex, poi Mia Bertolo ferma Biganzoli a muro (15-15). Le due formazioni si fronteggiano a viso aperto, poi il muro-punto di Biganzoli su Ginanneschi fa esaltare i tifosi monregalesi presenti al PalaPapini: 20-21 ed è la volta di Solforati per fermare il gioco. RIvero finta l’incrocio in pipe e mette a terra il punto del +2 (21-23). Biganzoli spinge ancora sulla rete (23-23). E’ la fast di Sofia Rebora a regalare la gioia alle sue compagne: 23-25 e 1-1.

 

Terzo set

 

Partono ancora forte le rupestri subito avanti 4-1 con Mia Bertolo. Mia Bertolo sale sugli scudi e, dopo aver realizzato l’ace del 7-3 ferma anche a muro Biganzoli: 8-3 e time-out Mondovì. Il team di Davide Delmati cerca di rimanere attaccato al set con Erblira Bici, ma la stessa albanese spedisce oltre i 9 metri il suo successivo attacco (10-5). Ginanneschi ed il muro di Mia Bertolo portano a 6 le distanze tra le formazioni (13-7). Reazione monregalese che, con Bici al servizio e la schiacciata di Rivero, accorcia 16-14: time-out per le orvietane. Il tempo sembra sortire gli effetti sperati e Laura Grigolo trascina sul +4 le padrone di casa (18-14). Ancora errori al servizio per Mondovì e Orvieto vola 22-15. Con un sorprendente parziale di 1-7 Mondovì si porta sul -1 (23-22), poi Ginanneschi trova un cambio palla importantissimo (24-22). E’ il muro di Mia Bertolo su Bici a firmare il 25-22: 2-1

 

Quarto set

 

Avanti ancora Orvieto nel quarto parziale (2-0). Rebora realizza la fast del 5-4, ma capitan Biganzoli serve oltre i 9 metri (6-4). Le monregalesi impattano sul 7-7, poi Jessica Rivero prova ad allungare (7-9). Mia Bertolo e Grigolo trovano il nuovo break per Orvieto con Silvia Agostino che deve abbandonare il terreno di gioco (11-9). Mondovì accusa il colpo e cade sotto i colpi di Grigolo e Santini (13-9). Santini e Grigolo spingono sull’acceleratore per le “tigri” (16-11). Le rossoblu mollano e cadono sotto i colpi di Santini e compagne: 25-16 e 3-1

 

ZAMBELLI ORVIETO – LPM BAM MONDOVI’ 3-1 (29-27 23-25 25-22 25-16)

 

 

Daniel Sebastian Ossino