Scossa di terremoto a Rorà: avvertita anche nel cuneese

0
496

E’ stata avvertita pochi minuti fa una nuova scossa di terremoto nel cuneese, con epicentro a Rorà, nel torinese.

 

La scossa, di magnitudo 1.8, è iniziata alle 10.05 ad una profondità di 14 chilometri. Ad essere coinvolti, molti comuni nel raggio di 30 km oltre a Rorà: Lusernetta, Ostana, Luserna San Giovanni, Bibiana, Bagnolo Piemonte, Torre Pellice, Crissolo, Villar Pellice, Barge, Paesana, Oncino, Campiglione Fenile, Angrogna, Bricherasio, Bobbio Pellice, Cavour, Prarostino, Envie, Sanfront, San Secondo di Pinerolo, Osasco, Rifreddo, Garzigliana.

 

Pochi giorni fa il terreno aveva già vibrato in zona Lusernetta e questa nuova scossa certifica la significativa presenza di sommovimenti al confine tra la provincia Granda e quella del capoluogo piemontese.

 

Redazione Ideawebtv.it