Un ricordo indelebile e pieno d’affetto per Michele Ferrero a tre anni dalla scomparsa | Nella giornata di oggi lo stabilimento albese si fermerà per tre minuti di raccoglimento

0
372

Tre minuti per ricordare un’icona dell’industria albese, piemontese e mondiale. Tre anni fa ci lasciava Michele Ferrero, il “padre della Nutella”, fondatore e proprietario dalla sua nascita dell’omonima azienda, un esempio per tutti coloro che ambiscono a costruire un’impresa solida, di successo e duratura nel tempo.

Per commemorare il terzo anniversario della morte dell’imprenditore, Cavaliere del Lavoro e Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al Merito della Rebubblica Italiana, lo stabilimento albese della Ferrero si fermerà per tre minuti di raccoglimento e silenzio. In programma anche una Messa privata, sempre ad Alba.

 

Redazione Ideawebtv.it