Calcio a 5 – Serie B: ruggito Time Warp! 10-6 e Bergamo ko

0
240

Ritorna finalmente il sorriso in casa Time Warp, nell’importantissima sfida salvezza, contro il Bergamo i ragazzi di Cavagliato si impongono per 10-6 in una partita al cardiopalma.

 

Inizio, “Horror” per i ragazzi di Cavagliato che in meno di 10′ si trovano sotto per 0-3. Cavagliato chiama time-out e da la scossa ai suoi. Bignante tira un siluro su una punizione e segna il 1-3. Poco dopo Cossotti su azione personale, causa l’autogol del 2-3. A 10” dalla fine del primo tempo, l’evento che cambia la partita, il Bergamo che aveva già esaurito il bonus dei cinque falli, commette un brutto fallo su Cucinotta, Bignante dal tiro libero è perfetto, si va al riposo sul 3-3.

 

Nella ripresa Cossotti trova subito il gol del vantaggio, ma poco dopo il Bergamo pareggia. La partita sale di ritmo, Minchillo e il prof. Cucinotta salgono in cattedra, e riescono a portare la squadra in vantaggio sul 6-4. Il Bergamo prova la carta del portiere in movimento che riesce ad impensierire il Time Warp accorciando prima sul 6-5 e poi sul 7-6.

 

Negli ultimi minuti, però i ragazzi di capitan Seminara, riescono a sfruttare gli errori del portiere di movimento del Bergamo dilagando sul 10-6. Soddisfattissimo Cavagliato a fine match “La partita giusta da vincere! Abbiamo fatto bene a far riposare chi non stava bene contro le big. Sabato questi giocatori (Cucinotta, Bignante) anche se al 15% per cento per quanto riguarda la forma fisica, sono riusciti a portare a casa la partita. Ora abbiamo nove punti di vantaggio sul Bergamo con sette partite da giocare, sono tanti punti da recuperare per loro, ma niente è impossibile. Ora fortunatamente ci sarà la pausa, speriamo di poter recuperare nella pausa al 100% Minchillo, Cucinotta e Bignante, e speriamo di toglierci altre soddisfazioni, come non arrivare penultimi. Sono felice, sono contento, perché siamo venuti fuori da un 0-3 che non tutte le squadre riescono a risalire. Ha di nuovo vinto la forza del gruppo, come altre nostre vittorie in altre categorie, ha vinto l’unione e non la tecnica. Adesso ci concentriamo sull’Aosta in casa, e avremo anche ancora la Rhibo in casa, sperando di poter fare altri punti, anche se potremo finire il campionato a 12 punti.”

 

Ora il Time Warp riposerà una settimana, ritornerà in campo sabato 17 febbraio, nuovamente al Pala San Giorgio contro l’Aosta alle ore 15.
A rendere ancora più dolce il weekend biancoverde, ci ha pensato mister Saraceno. Infatti i suoi under 19, hanno regalato i primi tre storici punti nel campionato under 19 nazionale. I giovani galletti si sono imposti 8-2 contro l’Olympic. In rete: Bodrero (2), Mirabile, Singh, Mach, Mellano, (2) autoreti.

 

TIME WARP – BERGAMO 10-6

 

Time Warp: Fabbri, Portera, Bassano, Cucinotta, Ferrante, Seminara, Di Muro, Cossotti, Minchillo, Bignante, Berteina Singh. All.: Cavagliato
Reti: 2 Cossotti, 3 Minchillo, 2 Cucinotta, 2 Bignante, autorete