Alba, nuovo bando per il servizio civile nella gastronomia sociale La Cucina di Pina

0
485

Anche la cooperativa sociale Alice partecipa, con La Cucina di Pina, a uno dei nuovi progetti di Servizio civile nazionale di agricoltura sociale promossi dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali.

 

“La bruna terra” è il progetto organizzato dal Cnca – Coordinamento nazionale comunità di accoglienza di cui Alice fa parte e sarà realizzato oltre che ad Alba – dove si cerca 1 volontario – anche in altre sedi in tutta Italia per un totale di 13 posti.

 

L’obiettivo principale è quello di favorire l’inclusione lavorativa di utenti in situazione di disoccupazione e grave svantaggio economico e sociale, attraverso percorsi di inserimento, affiancamento e tutoraggio in agricoltura presso le attività di orticoltura, confezionamento e consegna del prodotto alla rete dei gruppi di acquisto solidali.

 

Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari e alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:

 

– essere cittadini italiani;
– essere cittadini degli altri Paesi dell’Unione europea;
– essere cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia;
– non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.