Volley A2/F – l’Ubi Banca San Bernardo schianta Olbia e si laurea Campione d’Inverno

0
383

Si chiude con una bella vittoria esterna il girone di andata dell’UBI Banca S.Bernardo Cuneo che si laurea ‘Campione d’inverno’ e mantiene il primato in classifica grazie al netto 3-0 maturato sul campo della Golem Olbia. Grazie a questo successo la formazione di coach Francois Salvagni si assicura anche l’importante fattore campo nelle sfide di Coppa Italia: primo appuntamento fissato per mercoledì 24 gennaio proprio al Pala UBI Banca per il derby piemontese con Barricalla Cus Collegno.

 

Coach Salvagni conferma lo starting six più ‘collaudato’, con capitan Dalia al palleggio, Vanžurová opposto, Bertone e Mastrodicasa centrali, Segura e Borgna in banda e Bruno libero. Coach Giangrossi risponde con Simoncini al palleggio in diagonale con Muresan, Bartolini e Barazza centrali, Uchiseto e Iannone schiacciatrici e Barbagallo libero. Ottimo l’avvio delle biancorosse, che grazie a due ottimi turni in battuta di Segura (un ace) e Bertone salgono 1-7, costringendo coach Giangrossi al primo time-out. Il riposo dà i frutti sperati per le padrone di casa, che approfittando di qualche imprecisione delle cuneesi accorciano 9-12. Un muro vincente di Bertone riporta a +4 Cuneo, che scava un nuovo solco ancora con Segura al servizio (altro ace), fino al 9-15. Borgna e compagne allungano poi ulteriormente ed è una schiacciata di Segura a chiudere il primo set 15-25 (0-1).

 

L’avvio di secondo parziale è equilibrato (5-5), poi Olbia tenta una breve fuga e coach Salvagni chiama minuto sul 9-6, inserendo Re per Segura. Al rientro in campo l’UBI Banca S.Bernardo pareggia a quota 10 e le due formazioni proseguono a braccetto fino al 14-14; con Vanžurová e Mastrodicasa le ospiti allungano sul 14-16, coach Giangrossi richiama in panchina le sue ragazze. Re e Vanžurová continuano a martellare in attacco, la Golem reagisce e pareggia nuovamente sul 19-19. Cuneo allunga ancora sul 19-22 e non si volta più indietro chiudendo 22-25 (0-2).

 

Molto equilibrato anche l’avvio del terzo parziale (8-8), con Dalia protagonista di due ‘punti di seconda’ consecutivi che lanciano Cuneo sull’8-11. L’UBI Banca S.Bernardo allunga ancora (10-15) e poi mantiene invariato il distacco, gestendo il vantaggio e chiudendo grazie ad una ‘fast’ di Mastrodicasa 19-25 (0-3).

 

Non era facile – dichiara Francois Salvagni, coach dell’UBI Banca S.Bernardo Cuneo – ripartire dopo una partita così importante, tesa ed affascinante come il derby con Mondovì. Non era facile ripartire in un campo dove hanno sofferto molte grandi squadre. Brave le ragazze a ricompattarsi e trovare la giusta strada per giocare un match ad altissimo livello. Abbiamo avuto anche un ‘problemino’ con Maria Segura e l’innesto di Re è stato eccezionale, ma oggi la vittoria è del gruppo. Tutte hanno contribuito in maniera determinante alla conquista di questi tre punti. Non conta nulla, ma in questo momento siamo campioni d’inverno e per una notte ci godiamo questo grande risultato!”.

 

L’UBI Banca S.Bernardo Cuneo tornerà in campo sabato 6 gennaio 2018 per la prima partita del girone di ritorno: appuntamento alle ore 17 al Pala UBI Banca per il match contro la Delta Informatica Trentino.

 

Golem Olbia-UBI Banca S.Bernardo Cuneo 0-3 (15-25 / 22-25 / 19-25)

 

UBI Banca S.Bernardo Cuneo: Dalia (C) 3, Vanžurová 16, Mastrodicasa 5, Bertone 8, Borgna 13, Segura 7, Bruno (L); Re 5, Baiocco.N.e.: Bonifazi, Aliberti.
I° All.: Salvagni. II° All.: Petruzzelli.
Ricezione positiva: 62%. Attacco: 42%

 

Golem Olbia: Simoncini, Muresan 2, Bartolini 3, Barazza 1, Uchiseto 13, Iannone 12, Barbagallo (L); Murru, Cecconello, Caboni. N.e.: Soos, Branca.
I° All.: Giangrossi. II° All.: Okechukwu.
Ricezione positiva: 48%. Attacco: 27%