Aggressione in Via Roma a Cuneo: tre giovani denunciati

0
482

La Polizia di Stato ha denunciato a piede libero L.R. di anni 20, G.P. di anni 21 e J.H. di anni 23, tutti cuneesi, perché ritenuti responsabili in concorso tra loro di lesioni aggravate nei confronti di alcuni ragazzi cuneesi.

All’inizio di questo mese verso le ore 3 un gruppo di sette amici è stato aggredito violentemente ed immotivatamente dai tre indagati durante una passeggiata per Via Roma.
Uno dei ragazzi è riuscito a comporre il numero di emergenza con i poliziotti della squadra volante che si sono recati immediatamente sul posto, con l’ausilio anche una radiomobile dei carabinieri.
A causa delle ferite riportate dai ragazzi sono intervenute anche delle ambulanze del 118 i cui sanitari ed i feriti portati tutti al pronto soccorso per le cure.
Dalle dichiarazioni ricevute dagli aggrediti, in particolare sulle descrizioni fisiche degli assalitori, nell’immediatezza è stato individuato G.P.  mentre degli altri due si perdevano le tracce. Tre degli aggrediti hanno riportato lesioni guaribili da 10 a 15 giorni.

 

Per individuare i restanti due indagati sono state acquisite le immagini del sistema di videosorveglianza del Comune di Cuneo. Le registrazioni hanno consentito di trovare riscontro alle dichiarazioni dei ragazzi aggrediti e di individuare gli altri due indagati in L.R. e J.H. I tre sono stati denunciati alla Procura di Cuneo per lesioni aggravate dal concorso di più persone.

 

Il fatto per il quale si è proceduto è circoscritto a semplice comportamento stupido di tre ragazzi particolarmente discoli e difficili” ha commentato Luigi Chilla della Polizia di Stato di Cuneo.