Rifreddo: volontari de “Le notti delle streghe” in festa

0
152

Per festeggiare il successo di critica e di pubblico delle Notti delle streghe 2017 il sindaco Cesare Cavallo ha chiamato a raccolta il centinaio di volontari che si sono impegnati durante la manifestazione.

 

Una serata che è ormai diventata una tradizione e che permette, davanti ad un piatto di pasta, di scambiarsi opinioni e suggerimenti sulla kermesse dell’occulto rifreddese ma anche di fare festa e rinsaldare i legami tra attori, comparse, accompagnatori e tutte le altre figure che popolano le Notti delle streghe.

 

L’edizione 2017  delle Notti delle streghe – ci spiega il primo cittadino Cesare Cavallo – ha visto il più alto numero di volontari da quanto nel 2009 abbiamo inventato questo evento. Un fatto che ci fa davvero molto piacere perché vuol dire che la manifestazione non cresce di anno in anno soltanto come pubblico e qualità del recitato ma che intorno alla stessa si sta sempre più consolidando un gruppo di fedelissimi appassionati. Un gruppo che ci tengo a ringraziare perché è soltanto grazie a loro che Rifreddo riesce ad organizzare un evento così speciale come Le notti delle streghe”.

 

Ritornando alla cena occorre dire che come di consueto il protagonista assoluto è stato il “cuoco alpino” Giovanni Re che con i suoi grandi pentoloni di penne al sugo ha saziato tutti e creato le basi per la discussione su quello che saranno le Notti delle streghe 2018. Un’edizione che si annuncia più terribile che mai.