Biathlon: la cuneese Ginevra Rocchia rompe il ghiacco nell’Ibu Cup | L’atleta di Festiona, in forza allo Sci Club Alpi Marittime, ha debuttato sulla pista di Sjusjoen

0
170

Il debutto di Ginevra Rocchia (Entracque Alpi Marittime) nell’IBU Cup di Biathlon, al suo primo anno da Senior, è servito a rompere il ghiaccio.

La cuneese di Festiona ha concluso la prima gara Sprint sulla distanza di 7,5 km sulla pista norvegese di Sjusjoen in settantasettesima posizione, con sei errori complessivi al tiro. La gara è stata vinta dalla russa Uliana Kaisheva in 21′,49”,8/10, con 41”,9/10 di margine sulla norvegese Thekla Brun-Lie e 1’,18”,8/10 sulla russa Olga Iakushova. Ginevra Rocchia torna in gara sabato 25 novembre in un’altra una Sprint. Il finanziere cuneese Luca Ghiglione è stato tenuto a riposo nella prima Sprint maschile di 10 km, perché l’Italia è presente con cinque atleti ma ne può schierare solo quattro al via. La gara maschile di sabato 25 è in programma alle 10, mentre tre ore più tardi scatterà quella femminile. Domenica 26 novembre la conclusione della tappa norvegese dell’IBU Cup, con una Staffetta singola e una Staffetta mista.

Per consultare i risultati delle gare internazionali di biathlon occorre accedere al portale Internet www.biathlonresults.com