Alba: le luci delle torri di piazza Risorgimento illuminate arancione per la campagna UNiTE per l’Eliminazione della Violenza sulle Donne

0
558

Da stasera, sabato 25 novembre, a sabato 2 dicembre 2017, le luci delle torri di piazza Risorgimento ad Alba sono illuminate di colore arancione per la campagna di sensibilizzazione UNiTE sull’Eliminazione della Violenza sulle Donne lanciata da UN Women – Comitato Nazionale Italia.

 

L’Amministrazione comunale di Alba, attraverso l’assessore alle Pari Opportunità Rosanna Martini, ha scelto di aderire all’Orange Day! dedicato al 25 novembre Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne istituita nel 1999 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

 

Alla campagna risponderanno anche altre città italiane come Roma che illumina di arancione la fontana della Barcaccia in Piazza di Spagna; Milano accende Palazzo Marino; Caserta dà luce arancione alla  Reggia; Napoli illumina il Maschio Angioino; Venezia fa risplendere Ca’ Farsetti e Ca’ Loredan; Torino ha scelto di colorare il Palazzo di Città; Firenze illumina la Statua della Loggia dei Lanzi in Piazza Signoria; Genova risplende di arancione in tre punti: Palazzo Ducale, la Lanterna e la Fontana in piazza De Ferrari; Matera illumina la piccola Chiesa della Materdomini; Cagliari illumina la Torre dell’Elefante; Perugia illumina la splendida Fontana Maggiore; Pisa dà luce arancione a Palazzo delle Logge di Bianchi; Assisi fa risplendere Rocca Maggiore; Ancona illumina il Teatro delle Muse; Bari illumina la Torre dell’Orologio del Palazzo della Città Metropolitana; Massa Carrara illumina Piazza Mercurio;  Brescia colora il Palazzo della Loggia; Parma illumina il Palazzo Municipale; Orvieto dà luce al Palazzo Comunale; Siena dà luce alla Cappella di Piazza del Campo; Lecco colora il Monumento ai Caduti sul Lavoro; Pordenone illumina la Loggia del Municipio; Prato ha scelto di illuminare il Castello dell’Imperatore; Reggio Calabria illumina il Castello Aragonese; Udine illumina l’intera via Mercatovecchio; Potenza fa splendere Palazzo di Città;Padova dà luce a Palazzo Moroni; Pescara illumina il Ponte Flaiano.

 

Intanto, oggi pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 19.30 in piazza Michele Ferrero “#menalamusica-MAI-ledonne”, un evento organizzato dalla Consulta comunale per le Pari Opportunità in collaborazione con l’associazione culturale BE•STREET di Alba. L’iniziativa mira a sviluppare nuove sensibilità sulla violenza di genere, con i linguaggi dell’arte, della musica e della danza.

 

Il programma prevede Graffiti Art & Dj Set by Dj Branx & JackLingua “MUSICAisDONNA” alle ore 15.00, poi alle ore 16.00 Breakdance Freestyle + Skateboard a cura delle Girls on Fire; alle ore 17.00 Show Case  Mc Dish & Dj Branx. L’evento si chiude con Dj Calamity Jade & Miss Vaitea + RapFreestyle dalle ore 17.30.

 

Riparte anche la campagna informativa della Rete Antiviolenza con la distribuzione capillare in città delle brochure con tutte le informazioni sul fenomeno ed i numeri telefonici utili dove chiamare in caso di necessità.