A Savigliano un convegno sui disturbi del comportamento alimentare

0
418

“Disturbi del comportamento alimentare. Diagnosi precoce e ruolo dei pediatri di libera scelta e dei medici di medicina generale” è il tema del convegno in programma a Savigliano (Crusà Neira, via S. Francesco 2) sabato 25 novembre (con inizio alle ore 9.00).

 

Spiegano gli organizzatori: “Nel campo dei Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA), le diverse linee guida nazionali e internazionali pubblicate sono concordi nel sottolinea come pochi siano gli studi randomizzati e controllati sul loro trattamento, Le raccomandazioni fornite si basano sostanzialmente su standard universali di “best practice”, sviluppati attraverso un processo di consultazione di professionisti ed esperti. Nella fase di intercettazione del disturbo le figure dei pediatri di libera scelta e dei medici di medicina generale sono di preponderante importanza per un avvio alle cure il più precocemente possibile, onde evitare fenomeni di persistenza del DCA, che sappiamo essere molto frequenti”.

 

Il convegno di Savigliano si propone di sensibilizzare medici e pediatri in considerazione del loro fondamentale intervento nei percorsi di educazione alla salute sugli aspetti di prevenzione e di miglioramento degli stili di vita. Introdurranno il convegno Giuseppe Guerra direttore sanitario dell’ospedale di Savigliano e Maria Peano, vice presidente della Commissione regionale Pari Opportunità Donna Uomo. E’ previsto un intervento dei referenti delle associazioni delle famiglie.